Dipartimento di riferimento: DAFIST

Direttore prof.ssa Silvana Rocca

Finalità formativa del corso

Il Corso si propone di offrire una proposta formativa il più possibile ampia e articolata, che, ribadendo la centralità degli aspetti fondamentali della cultura letteraria (testi, autori, generi) in vista di una conoscenza complessiva del mondo greco e romano, proietti tuttavia questi aspetti su di uno sfondo percorso da una molteplicità di prospettive.

Si tratta dunque di ampliare la mappa dei “saperi essenziali”, nobilmente “ausiliari” rispetto alla centralità dell’incontro con l’autore e con il testo. E si tratta anche di orientare questo nuovo “curricolo” ad un’utenza più variegata e culturalmente disomogenea che in passato. Un pubblico fatto quindi non solo di insegnanti in cerca di aggiornamenti o approfondimenti culturali da riversare con le opportune mediazioni nella pratica professionale, ma anche di persone che dalle più diverse collocazioni sociali e professionali vogliano riprendere un percorso magari interrotto da tempo, di cui però già possiedono le coordinate fondamentali, nell’ottica di una “formazione permanente” che fornisca loro opportunità lavorative o interessi culturali.

Sbocchi occupazionali: il Perfezionamento ha validità nelle graduatorie a esaurimento per l'insegnamento, è titolo preferenziale per gli avanzamenti di carriera nel settore della scuola.

Norme generali di accesso

Al corso sono ammessi un numero massimo di 20 allievi (il numero minimo per l’attivazione è pari a 6 allievi).

Sono ammessi alla frequenza del Corso gli iscritti in possesso di un titolo di studio universitario (diploma universitario, laurea, laurea di primo livello, laurea specialistica) conseguito presso le ex Facoltà di Lettere e Filosofia, di Lingue e Letterature moderne e di Scienze della formazione (compreso l'ex  Magistero) o del diploma di istruzione secondaria superiore.

Qualora il numero degli aspiranti risulti superiore a 20 l'accesso al Corso avverrà in base a una graduatoria redatta sulla valutazione dei soli titoli.

La domanda di ammissione al Corso da redigere secondo il modello allegato, redatta in carta libera e indirizzata alla Prof. ssa Silvana Rocca, deve pervenire al DAFIST- ex D.AR.FI.CL.E.T. “F. Della Corte” – Via Balbi, 4 – 16126 Genova, a decorrere dalla data di emissione del presente bando di concorso ed entro il termine perentorio del 6 Dicembre 2013.

Nel caso di spedizione, la busta, da inviare con lettera raccomandata deve riportare la dicitura “Concorso per l’ammissione al Corso di Perfezionamento in Cultura classica e Tradizione europea” e deve essere indirizzata alla Prof. ssa Silvana Rocca DAFIST- ex D.AR.FI.CL.E.T. “F. Della Corte” – Via Balbi, 4 – 16126 Genova

In tal caso farà fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante.

Gli studenti non comunitari residenti all’estero devono presentare la domanda di ammissione anche alla Rappresentanza italiana con giurisdizione sul territorio nel quale risiedono ai sensi delle disposizioni della nota del Ministero dell’Università e della Ricerca prot. n. 1291 del 16.05.2008 (pubblicata sul sito http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/).

La domanda di ammissione, corredata di copia fronte/retro di un documento di riconoscimento, può essere inviata anche per fax al numero 010 2099797.

Il candidato rende le seguenti dichiarazioni:

  • nome e cognome, data e luogo di nascita, cittadinanza, residenza, numero di telefono e recapito;
  • il tipo di diploma di maturità posseduto, data e luogo di conseguimento;
  • titolo di studio posseduto, con data e luogo di conseguimento e votazione riportata.

L’ammissione al corso per gli aventi diritto deve essere perfezionata entro il 10 Gennaio 2014 mediante presentazione alla Prof.ssa Silvana Rocca DAFIST – ex D.AR.FI.CL.E.T. “F. Della Corte” Via Balbi, 4 – 16126 Genova, dei seguenti documenti:

  • marca da bollo da € 16,00
  • modello di iscrizione
  • fotocopia della carta di identità
  • ricevuta del versamento della quota d’iscrizione pari a € 700,00. che deve essere effettuato sul c/c postale n°258160 (IBAN IT 13 Y 0761 01400 000000258160), intestato all'Università degli Studi di Genova con l'indicazione della causale: iscrizione al Corso di Perfezionamento in “Cultura classica e Tradizione europea” a. a. 2013-2014.

Ai sensi dell’art. 11, comma 3, del Regolamento per gli Studenti, emanato con D.R. 228 del 25.09.2001 e successive modifiche, lo studente iscritto ad un corso universitario non ha diritto alla restituzione delle tasse e dei contributi versati, anche se interrompe gli studi o si trasferisce ad altra Università.

PIANO DI STUDI