Linguistica generale magistrale

CODICE: 72647
SSD: L-LIN/01
DOCENTE: Claudia CAFFI - Rosa RONZITTI

L-LIN/01 – Linguistica generale II, L-LIN/01

C.L. MAGISTRALE in Letterature e civiltà moderne
Docenti: Claudia CAFFI - Rosa RONZITTI
II semestre
Crediti in totale: 9


Programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 CFU
Nel corso saranno discussi i fondamenti teorici dell’analisi linguistica e pragmatica dei discorsi e dei testi. Verranno evidenziate le connessioni tra la prospettiva pragmatica e quella retorica e stilistica. Particolare attenzione sarà posta alla dimensione della testualità nei suoi elementi costitutivi e nel suo funzionamento contestualizzato. E’ prevista la presentazione di articoli e la discussione di esempi anche con modalità seminariali.

La bibliografia per gli studenti frequentanti sarà fornita durante il corso.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 CFU
Graffi, Giorgio, Scalise, Sergio, 2002 (o ed. successiva), Le lingue e il linguaggio, Bologna, Il Mulino, 2002, capp. 1, 2, 7, 10.
Caffi, Claudia, 2010, Sei lezioni di pragmatica linguistica, Roma, Carocci.
Segre, Cesare, 1985, Avviamento all’analisi del testo letterario, Torino, Einaudi, Parte I (fino a p. 159).


Programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 9 CFU
Nel corso saranno discussi i fondamenti teorici dell’analisi linguistica e pragmatica dei discorsi e dei testi. Verranno evidenziate le connessioni tra la prospettiva pragmatica e quella retorica e stilistica. Particolare attenzione sarà posta alla dimensione della testualità nei suoi elementi costitutivi e nel suo funzionamento contestualizzato. E’ prevista la presentazione di articoli e la discussione di esempi anche con modalità seminariali. Verrà discusso il concetto di stile, nelle sue diverse accezioni e implicazioni.

La bibliografia per gli studenti frequentanti sarà fornita durante il corso.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l’insegnamento per 9 CFU
Graffi, Giorgio, Scalise, Sergio, 2002 (o ed. successiva), Le lingue e i linguaggi, Bologna, Il Mulino, 2002, capp. 1, 2, 7, 10.
Caffi, Claudia, 2010, Sei lezioni di pragmatica linguistica, Roma, Carocci.
Segre, Cesare, 1985, Avviamento all’analisi del testo letterario, Torino, Einaudi, Parte I (fino a p. 159), e parte II: cap. Generi, pp. 234-263; e cap. Stile, pp. 307-330.


          
           

Claudia Caffi ha studiato a Pavia dove nel 1976 si è laureata in Lettere moderne con una tesi di laurea in Semiotica. Ha conseguito il Diploma di Perfezionamento in Epistemologia presso la Scuola di Perfezionamento in Filosofia dell’Università di Pavia, dove ha svolto attività scientifica e didattica. Dal 1987 ha condotto le sue ricerche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova. Presso la stessa università è stata docente affidatario del corso di Glottodidattica (per la Facoltà di Lingue e Letterature straniere) e di Semiotica (per mutuazione, per la Facoltà di Scienze Politiche). Dal 2004 è professore ordinario nel settore L-LIN/01, Glottologia e Linguistica, presso l’Università di Genova, Facoltà di Lettere e Filosofia. Ha tenuto corsi di Linguistica Applicata per la Facoltà di Lettere e Filosofia, per la Facoltà di Lingue e Letterature straniere e per la laurea specialistica interfacoltà in Editoria e Giornalismo. Fino al 2011 è stata responsabile scientifico dei corsi di lingua italiana per studenti stranieri iscritti all’Università di Genova. Dal 1981 è stata review-editor per l’Europa continentale del “Journal of Pragmatics” (North-Holland, ora Elsevier; consultabile sul sito www.sciencedirect.com), dal 1990 editor e dal 2010 membro dell‘Honorary Board della rivista. È nel comitato scientifico della serie di Emerald, UK, ‘Studies in Pragmatics’ (SiP) e della LIT Verlag (Münster, Hamburg, London), per la collana ‘Romanistische Linguistik’. Svolge attività come ‘referee’ per pubblicazioni internazionali. Ha collaborato alla I e alla II edizione della Encyclopedia of Language and Linguistics, Oxford/Amsterdam, Elsevier, 1994 e 2006. Fin dagli inizi i suoi interessi scientifici si sono indirizzati alla pragmatica linguistica, allo studio degli usi della lingua in situazione e alla costruzione discorsiva dell’identità. I suoi principali interessi di ricerca includono: filosofia del linguaggio e semiotica, linguistica testuale, retorica, stilistica, psicolinguistica, analisi conversazionale, comunicazione istituzionale, didattica dell’italiano (è autrice, con Maria Corti, della grammatica della lingua italiana per le scuole superiori Per filo e per segno, Milano, Bompiani, 1989). In questi campi ha tenuto conferenze e pubblicato numerosi lavori, in sedi nazionali e internazionali. Negli ultimi anni le sue ricerche sono state volte a costruire un modello di analisi linguistico-pragmatica che raccorda prospettive disciplinari ancor oggi molto lontane (in particolare la retorica, la stilistica dei testi e la psicologia della comunicazione). Alcuni risultati di queste ricerche si trovano in Mitigation, Elsevier, Amsterdam/ Oxford, 2007. Ha di recente curato, con Cesare Segre, l’edizione italiana della Italienische Umgangssprache di Leo Spitzer, apparsa nel gennaio 2007, per la traduzione di Livia Tonelli, presso Il Saggiatore, Milano, con il titolo Lingua italiana del dialogo.

Rosa Ronzitti si è laureata in Sanscrito a Genova e ha conseguito il dottorato di ricerca in Glottologia e Filologia presso l'Università Statale di Milano.
E' stata assegnista di ricerca e ricercatrice di Glottologia e Linguistica presso l'Università per Stranieri di Siena. Si occupa di linguistica vedica e indoeuropea, di studi etimologici e di interpretazione testuale. Ha al suo attivo tre monografie e più di trenta articoli su riviste nazionali e internazionali.