Storia economica e sociale del mondo romano

CODICE: 65349
SSD: L-ANT/03
DOCENTE: Giovanni MENNELLA

Storia economica e sociale del mondo romano L-ANT/03

Giovanni MENNELLA

I semestre

Crediti in totale: 6

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

a) Istituzioni pagane e istituzioni cristiane a confronto: 1. il matrimonio nella teoria e nella prassi
b) Introduzione all’epigrafia dei cristiani

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Iscrizioni cristiane a Roma. Testimonianze di vita cristiana (secoli III-VII), a cura di C. Carletti, Roma 1986 e successive ristampe.
Schede contenenti testimonianze giuridiche e letterarie (a) e testi epigrafici (b) da commentare nel corso delle lezioni.

Altre notizie

Il corso si rivolge a studenti che si siano già formata una conoscenza basilare delle antichità romane e dell’epigrafia latina preventivamente appresa nell’insegnamento specialistico di “Epigrafia greca e latina”.

L’insegnamento mira ad affrontare e ad approfondire le tematiche salienti relative alle esperienze economiche maturate nel mondo romano e ai riflessi e condizionamenti che esse comportarono sull’evoluzione e lo sviluppo del suo quadro sociale, quali il ruolo avuto dallo Stato nell’economia, l’organizzazione della contabilità centrale e periferica, le sistematiche della tassazione e della riscossione delle imposte, le conseguenze dei fenomeni inflattivi, la monetarizzazione, la funzione svolta dall’esercito, il “modo” di produrre e di gestire le risorse in ambito agricolo e artigianale, il rapporto fra schiavitù e lavoro libero, l’applicazione dei progressi tecnologici, l’incidenza delle transazioni commerciali. Il corso completa e perfeziona le conoscenze ricevute nell’insegnamento della storia romana nei corsi triennali, mette lo studente in grado di comprendere le complesse dinamiche economiche interagenti ai vari livelli sul funzionamento dell’apparato statale e di governo, nonché sugli effetti nella vita quotidiana, e gli permette di istituire istruttivi raffronti con diverse realtà riscontrabili nel mondo d’oggi, e specie con quelle che regolano l’esistenza degli Stati sovranazionali.

Giovanni Mennella si è laureato in Lettere (indirizzo classico) e in Storia nell’Università di Genova, dove ha anche conseguito il diploma di perfezionamento in Storia Antica. Ha insegnato Storia dell’Economia Antica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Salerno, e attualmente è professore ordinario di Storia e Civiltà romana e di Epigrafia e istituzioni romane nel Dipartimento di Scienze dell’Antichità, del Medioevo e geografico-ambientali dell’Università di Genova, nella quale è stato anche docente di Epigrafia latina. E’ vicepresidente dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, membro della Commissione per le Inscriptiones Italiae, e socio corrispondente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia. Studioso di epigrafia latina segnatamente nell’ambito territoriale ligure e piemontese, è autore di 6 volumi e di circa 300 contributi scientifici tra articoli, saggi e recensioni.