Storia del libro manoscritto

CODICE: 65092
SSD: M-STO/09
DOCENTE: Sandra MACCHIAVELLO

Storia del libro manoscritto M-STO/09

Sandra MACCHIAVELLO

II semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Definizione e inquadramento della disciplina e conoscenza degli strumenti bibliografici. Analisi dei supporti scrittori, delle tipologie librarie e delle tecniche di costruzione del libro medievale. Dimensioni, geometria e utilizzazione della pagina nei manoscritti. Lo scriba al lavoro e i suoi strumenti.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il materiale bibliografico, presentato durante il corso, sarà scaricabile tramite pendrive (chiavetta usb) presso lo studio del docente (via Balbi, 2 al 2° piano).

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Definizione e inquadramento della disciplina e conoscenza degli strumenti bibliografici. Analisi dei supporti scrittori, delle tipologie librarie e delle tecniche di costruzione del libro medievale. Dimensioni, geometria e utilizzazione della pagina nei manoscritti. Lo scriba al lavoro e i suoi strumenti.I sistemi di produzione, diffusione e conservazione del libro manoscritto dall'antichità al medioevo. Minuta, autografo e libro d’autore. Il libro manoscritto e stampato nel secolo XV. Sopravvivenza e funzioni del libro manoscritto. Elementi generali per la descrizione dei manoscritti.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il materiale bibliografico, presentato durante il corso, sarà scaricabile tramite pendrive (chiavetta usb) presso lo studio del docente (via Balbi, 2 al 2° piano).

 

Altre notizie

L’insegnamento di “Storia del libro manoscritto” ha l’obiettivo di fare acquisire le nozioni storiche relative ai supporti materiali e alle principali forme librarie dall’antichità al medioevo; la conoscenza delle basilari tecniche di fattura del libro manoscritto; l’apprendimento della terminologia tecnica per l’analisi e la descrizione del manoscritto.

Nata a Genova nel 1960, dottore di ricerca in Diplomatica nel 1994, ricercatore della stessa disciplina (settore scientifico disciplinare M-STO 09) dal 1 novembre 1999 nella Facoltà di Lettere e Filosofia. Consigliere-Bibliotecario della Società Ligure di Storia Patria dal 2002. Attività scientifica. Gli ambiti della ricerca si articolano principalmente secondo le seguenti linee: Riordinamento e inventariazione di fondi archivistici e librari, in particolare dell'Archivio privato Centurione di Genova. Edizioni di fonti statutarie, giudiziarie e dei libri iurium del Ponente ligure e di cartari monastici genovesi. Attualmente si sta occupando dell’edizione di cartolari di notai attivi presso la curia arcivescovile genovese. Ha privilegiato, anche sulla scia di un primo approccio alla documentazione ecclesiastica, gli studi sulle origini della cattedrale genovese e gli sviluppi istituzionali della Chiesa genovese tra XIV e XV secolo. Attività didattica (Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali). Nel biennio 1999-2001 ha curato una serie di esercitazioni sui documenti notarili genovesi prodotti tra XII e XIV secolo sia per il corso di Diplomatica (15 ore), sia per quello di Paleografia latina (15 ore). A partire dall’a.a. 2001-2002 tiene in affidamento un corso annuale di Codicologia (10 crediti) per il quale ha preparato una serie di dispense in mancanza di una bibliografia manualistica di riferimento in lingua italiana.