Lingua e civiltŕ greca

CODICE: 64875
SSD: L-FIL-LET/02
DOCENTE: Walter LAPINI

Lingua e civilta' greca L-FIL-LET/02

Docente: Walter LAPINI

I semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Letteratura filosofica greca e critica testuale: lettura e commento di testi dall'età arcaica all'Ellenismo.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

(1) I Presocratici. Prima traduzione integrale con testi originali a fronte delle testimonianze e dei frammenti nella raccolta di Hermann Diels e Walther Kranz, a cura di G. Reale, Milano, Bompiani, 2006.
(2) C. Riedweg, Pitagora: vita, dottrina e influenza, Milano, Vita e Pensiero, 2007.
(3) Epicuro. Epistola a Erodoto, introduzione di E. Spinelli, traduzione e commento di F. Verde, Roma, Carocci, 2010.
(4) Altri testi saranno eventualmente forniti in fotocopia dal docente.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Letteratura filosofica greca e critica testuale: lettura e commento di testi dall'età arcaica all'Ellenismo. Approfondimenti.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

(1) I Presocratici. Prima traduzione integrale con testi originali a fronte delle testimonianze e dei frammenti nella raccolta di Hermann Diels e Walther Kranz, a cura di G. Reale, Milano, Bompiani, 2006.
(2) C. Riedweg, Pitagora: vita, dottrina e influenza, Milano, Vita e Pensiero, 2007.
(3) Epicuro. Epistola a Erodoto, introduzione di E. Spinelli, traduzione e commento di F. Verde, Roma, Carocci, 2010.
(4) D. Sedley, Creazionismo. Il dibattito antico da Anassagora a Galeno, Roma, Carocci, 2011.
(5) Altri testi saranno forniti in fotocopia dal docente.

Altre notizie

- Per poter seguire utilmente il corso è necessaria una buona conoscenza della lingua greca.
- Coloro che siano impossibilitati a seguire assiduamente le lezioni dovranno concordare il programma con il docente.
- Sarebbe gradita, per motivi organizzativi, una preiscrizione all’esame (w.lap@libero.it). Per informazioni e appuntamenti  338-1880197 o  w.lap@libero.it.

L’insegnamento di “Lingua e civiltà greca” si propone di offrire gli strumenti per interpretare e approfondire, attraverso il contatto diretto con la lingua e la conoscenza dei suoi meccanismi espressivi, i più rilevanti aspetti sociali, politici, religiosi e filosofici della civiltà greca. Per il raggiungimento di tali obiettivi si ritiene necessaria la lettura in lingua originale e l’analisi orientata di un gruppo di testi significativi. Questa parte dell’insegnamento è oggetto del primo modulo. Una particolare rilevanza è attribuita alla mitologia greca, che rappresenta uno degli aspetti più significativi e caratterizzanti della civiltà antica. La grande storia sacra dei Greci è composta da un poderoso intreccio di cicli mitici, ricchi di personaggi e vicende complesse e famose, che hanno nutrito l’immaginario e le arti dei popoli in tutti i secoli successivi. A questa è dedicato il secondo modulo.
Walter Lapini è professore ordinario per il settore scientifico-disciplinare L-FIL-LET/02 presso la Sezione Ellenica del Dipartimento di Archeologia, Filologia Classica e loro tradizioni "Francesco Della Corte" della Facoltà di Lettere e Filosofia di Genova, dove insegna Lingua e Civiltà Greca. Le sue ricerche vertono soprattutto sulla letteratura storiografica e teatrale del periodo greco classico, sui testi filosofici frammentari per lo più di età presocratica, sulla papirologia filosofica e sui rapporti filosofia/filologia.