Laboratorio di mineralogia e petrografia

CODICE: 68963
SSD: GEO/07
DOCENTE: Laura GAGGERO

 Laboratorio di mineralogia e petrografia GEO/07

Docente: Laura GAGGERO

I semestre

Crediti in totale: 6

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il Corso intende fornire le conoscenze fondamentali per l'utilizzo delle più importanti tecniche di indagine mineralogico-petrografiche utili nella diagnostica dei beni culturali, fornendo un quadro complessivo sulle loro potenzialità e sui limiti di applicazione e individuando, attraverso un'ampia casistica di studi reali, le più idonee strategie di approccio multianalitico in relazione alle problematiche di caratterizzazione archeometrica e di diagnosi del degrado.

-Tecniche di preparazione dei campioni per analisi chimico-mineralogiche.
-Tecniche di preparazione di sezioni sottili di materiali ceramici e archeologici, di materiali lapidei, malte e intonaci.
-Tecniche di microanalisi: SEM-EDS su malte intonaci ceramici e lapidei
-Tecniche di analisi morfologica: stereomicroscopia, microscopia in luce polarizzata trasmessa, e SEM-BSE su malte intonaci ceramici e lapidei.
-Analisi mineralogiche: Diffrazione a Raggi X per polveri ed analisi qualitativa e quantitativa delle fasi  mineralogiche su malte intonaci, ceramici e lapidei; spettroscopia IR in problematiche diconservazione e restauro.
-Elaborazione ed interpretazione di analisi bulk di malte intonaci ceramici e lapidei

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Durante il corso viene fornito materiale tratto da vari testi, tra cui in particolare:
Armigliato A., Valdrè U. (1980) Microscopia elettronica a scansione e microanalisi. Lo Scarabeo, Bologna, Vol. 1 e 2.
Borghini G. Marmi antichi (2004) Min. per i beni e le attività culturali. Istituto centrale per il catalogo e la documentazione
Deer W.A, Howie R.A., Zussman J. (1993) An introduction to the rock forming minerals., Longman scientific and technical
Maggetti M, Messiga B. (eds) (2006) Geomaterials in Cultural heritage. Geological Society of London, Special Publication n. 257
Price M.T. (2008) Atlante delle pietre decorative. Guida tecnica illustrata. Hoepli.
Turkington A.V. (2005) Stone decay in the architectural environment. Special paper 390, Geol Society of America.

Altre notizie

Il corso comprende un limitato numero di lezioni teoriche e prevalentemente esercitazioni in laboratorio, studio di collezioni e visite tecniche.

 Il Corso intende fornire le conoscenze fondamentali per l'utilizzo delle più importanti  tecniche di indagine mineralogico- petrografiche utili nella diagnostica dei beni  culturali, fornendo un quadro complessivo sulle loro potenzialità e sui limiti di  applicazione e individuando, attraverso un'ampia casistica di studi reali, le più idonee strategie di approccio multianalitico in relazione alle problematiche di  caratterizzazione archeometrica e di diagnosi del degrado.

Laura Gaggero è Professore Associato di Petrologia e Petrografia (settore scientifico disciplinare GEO/07) dal 2000. Si è laureata con lode in Scienze Geologiche (1986), ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze della Terra (1990) e nel 1991 ha preso servizio quale ricercatore. Dal 1988 l’attività didattica consiste in lezioni ed esercitazioni per insegnamenti dei Corsi di Laurea (successivamente Corsi di Studi) di Scienze Geologiche, Scienze Naturali, per la Laurea interfacoltà di Metodologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali e la Laurea interfacoltà Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro. È autore e co-autore di oltre 100 lavori scientifici a stampa pubblicati su riviste internazionali, nazionali o volumi, e oltre 120 presentazioni tra orali e poster a convegni nazionali ed internazionali.  L’attività di ricerca, svolta a partire dal 1987, si articola su differenti tematiche di ricerca di base ed applicative. Le indagini comprendono rilevamenti sul terreno, analisi petrografiche, tessiturali e microtessiturali, minerochimiche, petrochimiche e geochimiche isotopiche, elaborazione geotermobarometriche, datazioni radiometriche. Nello sviluppo di analisi, del rilevamento geologico e di accesso a large scale facilities strumentali sono state attivate collaborazioni scientifiche nazionali ed internazionali.  Ha promosso sessioni a congressi nazionali e internazionali in qualità di co-convenor e partecipato al comitato organizzatore di congressi nazionali, internazionali e field conferences. Le principali linee di ricerca sono: 1) petrogenesi ed evoluzione orogenica della litosfera continentale, 2) petrogenesi ed evoluzione orogenica della litosfera oceanica 3) petrogenesi e processi metamorfici nella litosfera oceanica attuale 4) biomineralizzazioni in ambiente marino 5) archeometria, 6) petrografia applicata 7) consulenza petrografica alla Cartografia geologica regionale (progetto CARG).