La comunicazione a Roma

CODICE: 65330
SSD: L-ANT/03
DOCENTE: Maria Federica PETRACCIA

La comunicazione a Roma L-ANT/03

Docente: Maria Federica Petraccia

II semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu



Il corso si propone di fornire uno spaccato della società romana antica attraverso l'analisi delle fonti epigrafiche e storiografiche.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Il Mulino Itinerari, Bologna 2009.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu


Il corso, oltre a fornire uno spaccato della società romana antica attraverso l'analisi delle fonti epigrafiche e storiografiche, focalizzerà l'attenzione sulla storia della condizione femminile a Roma.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu



G. Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Il Mulino Itinerari, Bologna 2009.
F. Cenerini, La donna romana, il Mulino, Bologna, 2002.

Il corso si propone di fornire uno spaccato della società romana antica attraverso l’analisi delle fonti epigrafiche e storiografiche. Sarà analizzata soprattutto l’evoluzione delle istituzioni politiche e religiose dall’età monarchica a quella imperiale.

Maria Federica Petraccia. Si è laureata in Lettere classiche presso l’Università di Padova, specializzandosi in Epigrafia greca e latina presso la Scuola Nazionale di Archeologia di Roma. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia antica e successivamente, grazie ad una borsa di studio CNR, ha trascorso tre anni presso l’Ecole Pratique des Hautes Etudes con sede a Parigi (La Sorbonne–Paris IV).
E’ attualmente Professore associato presso il DISAM dell’Università di Genova dove insegna Storia romana, Istituzioni romane e La comunicazione a Roma.
Fa parte del Collegio Docenti della Scuola di Dottorato di ricerca in culture classiche e moderne–corso di Scienze storiche dell’antichità.
E’ stata Visiting Professor presso le Università di Paris IV–Sorbonne e di Pamplona.
E’ autrice di diversi volumi e curatele e di numerosi articoli, saggi e recensioni su riviste italiane e straniere. Sue principali linee di ricerca sono: le magistrature municipali dell’Italia antica, l’esercito romano, il culto imperiale nelle province orientali dell’Impero, problemi di ordine pubblico, spie e segreti a Roma, erudizione e storiografia antica nell’Italia dell’Ottocento, divinità collegate al termalismo terapeutico nell'Italia romana. E' responsabile dell'unità locale del PRIN 2008 relativo al termalismo curativo nell'Italia romana, di cui è coordinatore nazionale la Prof.ssa Elena Francesca Ghedini dell'Università degli Studi di Padova. E' attualmente Segretario della Consulta Universitaria di storia greca e romana (CUSGR) di cui è presidente la Prof.ssa Cinzia Bearzot dell'Università Cattolica di Milano.
Svolge inoltre la funzione di Delegato alla sicurezza per la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Genova.