Psicologia cognitiva avanzata

CODICE: 65031
SSD: M-PSI/01
DOCENTE: Alberto GRECO

Psicologia cognitiva avanzata M-PSI/01

Docente: Alberto GRECO

I semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1. Sistemi e modelli cognitivi.
2. Metodi delle scienze cognitive applicate. 
3. Conoscenza e tecnologia. Applicazioni della psicologia cognitiva.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Per la preparazione dell’esame è essenziale la frequenza del corso. Gli studenti che non possono frequentare prepareranno:
A. GRECO, Dalla mente che calcola alla mente che vive, Milano, Franco Angeli, 2011 (escluso il cap.4).
A. GRECO, Sistemi e modelli cognitivi, Roma, Aracne, 2011 (da studiare tutto)
Uno dei seguenti testi a scelta:
- F. Di Nocera, Che cos'è l'ergonomia cognitiva, Carocci 2005.
- F. Ferlazzo, Metodi in ergonomia cognitiva, Carocci 2006.
- P. Legrenzi, Psicologia cognitiva applicata, Laterza, Roma, 2001
Su Aulaweb saranno indicati programmi particolari per gli studenti che negli anni precedenti hanno già seguito il corso per 6 crediti

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1. Quadro generale del corso. Modelli teorici e metodi della psicologia cognitiva. Riepilogo dei principali concetti di base.
2. Studio empirico dei processi cognitivi. Sistemi e modelli cognitivi.
3. Metodi delle scienze cognitive applicate. Conoscenza e tecnologia.
4. Applicazioni della psicologia cognitiva
Saranno organizzate ricerche su argomenti applicativi che potranno coinvolgere aziende o istituzioni esterne. Potrà essere presentata all'esame una relazione sulla ricerca applicativa svolta. E' obbligatoria la frequenza del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive per almeno 6 ore.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Per la preparazione dell’esame è essenziale la frequenza del corso.
Gli studenti che non possono frequentare prepareranno:
A. GRECO, Dalla mente che calcola alla mente che vive, Milano, Franco Angeli, 2011 (escluso il cap.4).
A. GRECO, Sistemi e modelli cognitivi, Roma, Aracne, 2011 (da studiare tutto)
Lettura di un articolo in inglese indicato su Aulaweb oppure uno dei seguenti testi a scelta:
- F. Di Nocera, Che cos'è l'ergonomia cognitiva, Carocci 2005.
- F. Ferlazzo, Metodi in ergonomia cognitiva, Carocci 2006.
- P. Legrenzi, Psicologia cognitiva applicata, Laterza, Roma, 2001 .

Altre notizie

Parte del corso potrà essere tenuta in inglese, nel caso siano presenti studenti stranieri.
Il programma dettagliato, il prospetto con le date e gli argomenti delle singole delle lezioni e materiale didattico saranno disponibili su Aulaweb. Per gli studenti che frequentano con assiduità il corso è prevista la facilitazione di prove in itinere.
È disponibile qualche posto per l'ammissione al Lab. di Psicologia e Sc. Cog.ve per studenti che possiedano i requisiti richiesti. La frequenza del Laboratorio dà diritto a crediti formativi ed è propedeutica per tesi sperimentali di psicologia cognitiva e l'avvio a eventuali stage applicativi

Cognitive Psychology – Advanced

9 Credits

1. Course overview. Theoretical models and main methods of cognitive psychology. Summary of main basic concepts.
2. Empirical study of cognitive processes. Cognitive systems and models.
3. Methods of applied cognitive sciences. Knowledge and technology.
4. Applications of cognitive psychology Research on applied topics will be organized, in contact with external firms or institutions.
The full program, the detailed syllabus, and course materials will be available online (Aulaweb).

Il corso si propone di approfondire la preparazione riguardante i processi cognitivi. Sarà dato particolare rilievo ai fondamenti sperimentali, agli aspetti interdisciplinari, ai modelli simulativi (sistemi cognitivi) e agli aspetti applicativi. Si prevede l’analisi e discussione di lavori sperimentali, sia presenti in letteratura che sviluppati nel nostro laboratorio. Una parte del corso sarà dedicata all’analisi dei rapporti tra conoscenza e contesti lavorativi e tecnologici (analisi dei compiti, trasferimento dell’apprendimento, innovazione, ecc.)

Alberto Greco, laureato cum laude in Filosofia nel 1973 a Genova e specializzato cum laude in Psicologia nel 1978 presso l’Univ. Cattolica di Milano, è stato Assegnista, Ricercatore e Professore Associato presso l’Università di Genova, ove attualmente è Professore di prima fascia di Psicologia Generale. E' coordinatore del Dottorato in Psicologia, Antropologia e Scienze Cognitive e responsabile del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive. E’ vicepresidente dell’AISC (Associazione Italiana di Scienze Cognitive). La sua attività scientifica si articola in vari filoni, in generale all’interno di due grandi aree: una riguardante aspetti epistemologici, storici e metodologici della psicologia e delle scienze cognitive, ed una riguardante diversi processi cognitivi quali la psicologia del pensiero e i modelli cognitivi. Si è inoltre occupato di orientamento e dell’apprendimento di materie scientifiche. Si dedica, infine, agli aspetti applicativi della psicologia e delle scienze cognitive. Ha costruito il primo Master italiano in Scienze Cognitive, di cui è responsabile. E’ nel board di Cognitive Systems e del Giornale di Psicologia. Ha pubblicato o curato volumi in italiano ed è autore di più di 60 lavori su riviste internazionali e italiane.
Home Page

Orario ricevimento