Letteratura teatrale italiana

CODICE: 65074
SSD: L-FIL-LET/10
DOCENTE: Franco VAZZOLER

Letteratura teatrale italiana L-FIL-LET/10

Docente: franco VAZZOLER

II semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Carlo Goldoni: da avvocato ad autore teatrale.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

C. Goldoni, Il servitore di due padroni, a c. di V. Gallo; La vedova scaltra, a c. di L, Sannia Nové; I due gemelli veneziani*, La putta onorata*, La buona moglie*, L'avvocato Veneziano*; La castalda /La gastalda, a c. di L. Riccò; La Pamela, a c. di I. Crotti; La bottega del caffè, a cura di R. Turchi; I due Pantaloni / I mercatanti, a c. di F. Vazzoler; Il teatro comico, La locandiera, a c. di T. Megale; La serva amorosa, a c. di P. Giovanelli.

I testi senza asterisco sono tutti pubblicati nella edizione nazionale delle Opere di Carlo Goldoni, Venezia, Marsilio, 1993 --- sgg.
Per le commedie contrassegnate da asterisco si faccia riferimento all'edizione a c. di Giuseppe Ortolani (ristampe parziali in Oscar Mondadori)
Ginette Herry, Carlo Goldoni. Biografia ragionata, tomo. II (1744-1750), Venezia, Marsilio, 2009.
Giancarlo De Fecondo e Maria Augusta Morelli Timpanaro, Carlo Goldoni. Avvocato a Pisa (1744-1748), Bologna, Il mulino, 2009.
Siro Ferrone, La vita e il teatro di Carlo Goldoni, Venezia, Marsilio, 2011
Piermario Vescovo, Carlo Goldoni. La meccanica e il vero, in id., Ilaria Crotti, Ricciarda Ricorda, Il "mondo vivo" Aspetti del romanzo, del teatro e del giornalismo nel Settecento italiano, Padova, il poligrafo, 2001, pp. 55-152.
Franco Vazzoler, Qualche (modesta) proposta sul "libro del teatro", in Carlo Goldoni 1793-1993. Atti del Convegno del Bicentenario (Venezia, 11-13 aprile 1994), a c. di Carmelo Alberti e Gilberto Pizzamiglio, Venezia, Regione Veneto, pp. 157-160.
Franco Vazzoler, La critica goldoniana e il problema degli attori, in "Problemi di critica goldoniana, XVI, 2009, pp. 267-279.
Franco Vazzoler, Scene di teatro. La professione dell'attore nel teatro goldoniano, in "La Rassegna della letteratura italiana", 2005,. pp. 119-133
Franco Vazzoler, Per una rilettura della Pamela fanciulla, in Studi di filologia e letteratura, offerti a Franco Croce, Roma, Bulzoni, 1997, pp. 357-390.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Carlo Goldoni: da avvocato ad autore teatrale.

Le ultime venti ore saranno dedicate ad un seminario di approfondimento dei testi in programma con esercitazioni scritte (che verranno illustrate oralmente e discusse) dei dottori iscritti al corso.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

C. Goldoni, Il servitore di due padroni, a c. di V. Gallo; La vedova scaltra, a c. di L, Sannia Nové; I due gemelli veneziani*, La putta onorata*, La buona moglie*, L'avvocato Veneziano*; La castalda /La gastalda, a c. di L. Riccò; La Pamela, a c. di I. Crotti; La bottega del caffè, a cura di R. Turchi; I due Pantaloni / I mercatanti, a c. di F. Vazzoler; Il teatro comico, La locandiera, a c. di T. Megale; La serva amorosa, a c. di P. Giovanelli.

I testi senza asterisco sono tutti pubblicati nella edizione nazionale delle Opere di Carlo Goldoni, Venezia, Marsilio

Per le commedie contrassegnate da asterisco si faccia riferimento all'edizione a c. di Giuseppe Ortolani (ristampe parziali in Oscar Mondadori)

Ginette Herry, Carlo Goldoni. Biografia ragionata, tomo. II (1744-1750), Venezia, Marsilio, 2009.
Giancarlo De Fecondo e Maria Augusta Morelli Timpanaro, Carlo Goldoni. Avvocato a Pisa (1744-1748), Bologna, Il mulino, 2009.
Siro Ferrone, La vita e il teatro di Carlo Goldoni, Venezia, Marsilio, 2011
Piermario Vescovo, Carlo Goldoni. La meccanica e il vero, in id., Ilaria Crotti, Ricciarda Ricorda, Il "mondo vivo" Aspetti del romanzo, del teatro e del giornalismo nel Settecento italiano, Padova, il poligrafo, 2001, pp. 55-152.
Franco Vazzoler, Qualche (modesta) proposta sul "libro del teatro", in Carlo Goldoni 1793-1993. Atti del Convegno del Bicentenario (Venezia, 11-13 aprile 1994), a c. di Carmelo Alberti e Gilberto Pizzamiglio, Venezia, Regione Veneto, pp. 157-160.
Franco Vazzoler, La critica goldoniana e il problema degli attori, in "Problemi di critica goldoniana, XVI, 2009, pp. 267-279.
Franco Vazzoler, Scene di teatro. La professione dell'attore nel teatro goldoniano, in "La Rassegna della letteratura italiana", 2005,. pp. 119-133
Franco Vazzoler, Per una rilettura della Pamela fanciulla, in Studi di filologia e letteratura, offerti a Franco Croce, Roma, Bulzoni, 1997, pp. 357-390.

Altre notizie

Per i non frequentanti oltre alla bibliogafia precedente:
Carmelo Alberti, Goldoni, Roma, Salerno editrice, 2004
Il teatro di Goldoni, a c. di Marzia Pieri, Bologna, il mulino, 1993

Consultare aula web per gli altri materiali didattici, che faranno parte del programma sia per i frequentanti sia per i non frequentanti.

Approfondire temi e problemi della letteratura italiana nei suoi rapporti con il teatro e lo spettacolo, in rapporto sia con la produzione dei testi drammaturgici, sia con i testi (cronache, scritture autobiografiche, lettere ecc.) che possono contribuire alla conoscenza della storia dello spettacolo.

Franco Vazzoler è Professore ordinario di Letteratura teatrale italiana (L-FIL-LET/10). Ha coordinato l’indirizzo di Dottorato  “Interpretazione dei testi italiani e romanzi” per il XVIII, XIX, XX ciclo E’ membro del dell'Istituto Internazionale per la ricerca teatrale di Venezia. Dirige la collana “Pedane mobili / quaderni per la ricerca teatrale”, per l’editore Zona.
Dal 2004 è stato coordinatore del nucleo genovese per due progetti europei:
1) “La transmission des savoirs des acteurs italiens au XVIII siècle” (diretto dal Frof. Andrea Fabiano per l’ Università Paris- Sorbonne e l’I.R.P.M.F. – U:M:R. 200).
2) “Teatro italiano y español en los siglos XVI y XVII”.(diretto dal Prof. Rossend Arquès dell’Università Autonoma di Barcellona).
Fa parte della commissione per l’edizione nazionale delle opere di Carlo Gozzi.
Linee di ricerca: la letteratura del Seicento con particolare attenzione ai rapporti fra testo letterario, ideologia e strutture sociali e agli scambi fra letteratura e arti figurative. Nell’ambito specifico della letteratura teatrale studia le relazioni fra testo drammatico e recitazione (Goldoni, Gozzi, Alfieri, Ermete Novelli e Gandolin); l’attore che scrive dal Barocco al Novecento (Isabella e Giovambattista Andreini, Sacchi, Collalto, De Berardinis, Carmelo Bene). Nell’ambito della letteratura del Novecento si è occupato di Anton Giulio Bragaglia e “La fiera letteraria”, Alberto Savinio, Pirandello, Volponi, Sanguineti. Ha curato per Bompiani l’edizione del teatro di Moravia.  Ha tradotto, dal francese, per  il melangolo, Memorie del teatro di Georges Banu.
Nel 2009 ha pubblicato presso il melangolo “ Il chierico e la scena. Cinque capitoli su Sanguineti e il Teatro”.