Letteratura e cultura greca

CODICE: 53073
SSD: L-FIL-LET/02
DOCENTE: Anna Maria MESTURINI

Letteratura e cultura greca L-FIL-LET/02

Docente: Anna Maria MESTURINI

I semestre

Crediti in totale: 6

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu


- Nascita, forme ed evoluzione della cultura letteraria in Grecia.
- Problemi di estetica e di poetica: parola e immagine. Poesia. Pittura. Danza.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu


- Un manuale di Storia della letteratura greca.
- Una lettura a scelta fra:
E. A. HAVELOCK, La Musa impara a scrivere. Riflessioni sull'oralità e l'alfabetismo dall'antichità al giorno d'oggi, Roma-Bari, Laterza, 2005 (I ed. 1987).
E. A. HAVELOCK - J. P. HERSHBELL (a c. di), Arte e comunicazione nel mondo antico.
Guida storica e critica, Roma-Bari, Laterza, 2005 (I ed. 1992).
L. SBARDELLA, Oralità: da Omero ai mass media, Roma, Carocci, 2006.

Le (parti di) opere greche da leggere e tradurre dalla lingua originale saranno indicate all'inizio del corso, in sede di illustrazione del programma.
I testi oggetto di analisi specifica durante le lezioni verranno forniti in fotocopia. Ulteriori indicazioni bibliografiche e criteri di scelta saranno consigliati durante lo svolgimento del corso.

Altre notizie


L'esame prevede una conoscenza della lingua greca a livello scolastico.
Si raccomanda pertanto agli studenti che non abbiano studiato il greco nelle scuole superiori di frequentare il lettorato.

L'insegnamento di “Letteratura e cultura greca” si propone di fornire una conoscenza degli aspetti mitologici, storici e istituzionali che emergono dalla lettura dei testi della letteratura greca.

Anna Maria Mesturini si è laureata in Lettere classiche nel 1975 con una tesi in Letteratura greca.  E’ attualmente ricercatore confermato di Lingua e letteratura greca, presso il D.I.S.A.M. (Sez. Letteratura e Filologia). Ha insegnato discipline del settore di Filologia classica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova per  quindici anni e,  per due anni accademici, presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Sassari . Ha all’attivo più di 40 pubblicazioni scientifiche, tra cui due volumi su problemi di poetica greca, e articoli pubblicati su prestigiose riviste, oltre a numerose recensioni, voci di enciclopedia (Virgiliana e Oraziana per l’Istituto Treccani), note di commento e qualche traduzione. Principali linee di ricerca: analisi di traduzioni e riadattamenti del teatro greco in lingue moderne; ricerche sulla scienza greca (teorie ottiche, colori, astronomia, meteorologia); studi filologico-esegetici e interventi critico testuali su opere di poetica antica, con particolare attenzione all’estetica comica, ai percorsi e agli echi della tradizione classica dall’antichità ai giorni nostri, esaminati alla luce delle moderne teorie della ‘intertestualità’.