Storia dell’arte medievale

CODICE: 65084
SSD: L-ART/01
DOCENTE: Clario DI FABIO

Storia dell'arte medievale L-ART/01

Docente: Clario DI FABIO

I semestre

Crediti in totale: 12

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Arte paleocristiana: monumenti e manufatti artistici. Roma, Milano. Ravenna
Arte di età longobarda: Pavia, Castelseprio, Cividale
L'arte dell'età carolingia e ottoniana
Italia ed Europa fra XI e XII secolo: monasteri, pellegrinaggi, strade
Architettura, scultura e città in Italia nel XII secolo
Architettura del Duecento fra Europa e Italia
Pittura del Duecento in Italia
Scultura in Italia da Federico II al primo Trecento
Pittura e arti suntuarie nei centri artistici italiani fra Due e Trecento: Roma, Assisi, Firenze, Siena
Avignone e il "Gotico internazionale"

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

E. CERCHIARI, P. DE VECCHI, Arte nel tempo, Milano, Bompiani, 1991 (e successive edizioni) , I, 2 tomi

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Arte paleocristiana: monumenti e manufatti artistici. Roma, Milano. Ravenna
Arte di età longobarda: Pavia, Castelseprio, Cividale
L'arte dell'età carolingia e ottoniana
Italia ed Europa fra XI e XII secolo: monasteri, pellegrinaggi, strade
Architettura, scultura e città in Italia nel XII secolo
Architettura del Duecento fra Europa e Italia
Pittura del Duecento in Italia
Scultura in Italia da Federico II al primo Trecento
Pittura e arti suntuarie nei centri artistici italiani fra Due e Trecento: Roma, Assisi, Firenze, Siena
Avignone e il "Gotico internazionale"
Fra Italia ed Europa nel primo Quattrocento: arti suntuarie, pittura, scultura

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

E. CERCHIARI, P. DE VECCHI, Arte nel tempo, Milano, Bompiani, 1991 (e successive edizioni) , I, 2 tomi
E. CASTELNUOVO, Arte delle città, arte delle corti tra XII e XIV secolo, Torino, Einaudi (PBE, ns), 2009

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

Arte paleocristiana: monumenti e manufatti artistici. Roma, Milano. Ravenna
Arte di età longobarda: Pavia, Castelseprio, Cividale
L'arte dell'età carolingia e ottoniana
Italia ed Europa fra XI e XII secolo: monasteri, pellegrinaggi, strade
Architettura, scultura e città in Italia nel XII secolo
Architettura del Duecento fra Europa e Italia
Pittura del Duecento in Italia
Scultura in Italia da Federico II al primo Trecento
Pittura e arti suntuarie nei centri artistici italiani fra Due e Trecento: Roma, Assisi, Firenze, Siena
Avignone e il "Gotico internazionale"
Fra Italia ed Europa nel primo Quattrocento: arti suntuarie, pittura, scultura
Genova nel XII secolo: urbanistica, architettura, scultura

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

E. CERCHIARI, P. DE VECCHI, Arte nel tempo, Milano, Bompiani, 1991 (e successive edizioni) , I, 2 tomi
E. CASTELNUOVO, Arte delle città, arte delle corti tra XII e XIV secolo, Torino, Einaudi (PBE, ns), 2009
C. DI FABIO, voci Genova; Genova. Architettura; Genova. Scultura, in Enciclopedia dell'Arte Medievale, VI, Roma 1995, pp. 499 -523
F. CERVINI, Liguria romanica, Milano, Jaca Book, 2002

Altre notizie

Le immagini utilizzate dal docente saranno disponibili a fine corso. E' richiesta la conoscenza delle fasi medievali della cattedrale di Genova (secc. VI-XIV; testi disponibili presso Bibl.DIRAS/Arti) e delle opere medievali dei musei cittadini (gratis quelli comunali presentando libretto Unige/CdL in BBCC). Sono previste lezioni in loco, in orario normale.

I non frequentanti concorderanno col docente programmi particolari.

 

Si terranno seminari sull'età paleocristiana, in particolare sull'archeologia e la storia dell'arte paleocristiana e bizantina nel Ponente ligure, a cura della prof.ssa Alessandra FRONDONI.

La bibliografia relativa sarà comunicata all'inizio delle lezioni.

 

L'insegnamento di “Storia dell'Arte Medievale” si pone l'obiettivo di fornire un panorama storico delle arti dell'Europa occidentale e bizantina fra l'età paleocristiana e il primo Quattrocento.

Clario Di Fabio ha studiato nelle Università di Genova e Firenze. E’ stato direttore della Galleria di Palazzo Bianco, del Museo Sant’Agostino e del Museo del Tesoro della Cattedrale di Genova. Qui, ha progettato, realizzato e diretto il sistema dei Musei di Strada Nuova. Dal 2005 è professore associato in Storia dell’Arte Medievale (L-ART/02) presso l’Università di Genova. Insegna nel c.di l. in Conservazione dei Beni Culturali, nel c.di l. spec. in Storia dell’Arte, nella Scuola di Specializzazione, nel Dottorato e nella SSIS. Socio dell'AISAME, partecipa e tiene relazioni agli annuali convegni di Parma. E’ autore di oltre duecento saggi, in maggioranza dedicati alla produzione artistica medievale tra XI e XV secolo, editi in riviste italiane e straniere, atti di convegni e volumi miscellanei. E’ stato co-curatore della collana in cinque volumi “Genova e l’Europa – Opere, artisti, committenti e collezionisti”. Si occupa altresì di pittura fiamminga del XV/XVII secolo, di pittura e miniatura genovese del XVI/XVII secolo, di problemi di cultura artistica neogotica e di storia della tutela e del restauro. E’ stato curatore delle mostre Van Dyck a Genova (1997), El Siglo de los Genoveses (1999), Rubens a Genova (2004), Il Polittico della Cervara di Gerard David (2005), Luca Cambiaso (2007).