Storia della filosofia medievale

CODICE: 65153
SSD: M-FIL/08
DOCENTE: Simona LANGELLA

Storia della filosofia medievale M-FIL/08

Docente: Simona LANGELLA

I semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Linee della Storia della filosofia medievale.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

-M. PEREIRA, Filosofia Medievale, Secoli VI-XV, Carrocci, Roma 2008.
Gli studenti iscritti al corso di Storia possono utilizzare in alternativa: M. L. Colish, La cultura del Medioevo, Mulino, Bologna 2001.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il concetto di "lex naturalis" nella Seconda Scolastica.
Il corso intende fornire, oltre alle linee fondamentali della Storia della filosofia medievale, gli elementi teologici e filosofici che furono alla base del concetto di legge naturale nella tradizione scolastica. Si commenteranno alcune questioni del "De Legibus" di Francisco de Vitoria (qq. 90-97).

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu


-M. PEREIRA, Filosofia Medievale, Secoli VI-XV, Carrocci, Roma 2008.
-Francisco de Vitoria, De Legibus, Transcripcion y notas por S. Langella y J. Barrientos Garcia, Introduccion por S. Langella, Traduccion en italiano por S. Langella y Traduccion en espanol por P. Garcia Castillo, Ediciones Universidad de Salamanca, Salamanca 2010 (pp. 88-169).

Altre notizie

I testi di riferimento sono reperibili presso la Biblioteca del Dipartimento di Filosofia. Per ulteriori informazioni si prega di contattare il docente, anche per posta elettronica (e-mail: C0746@unige.it)

Delineare lo sviluppo del pensiero filosofico dalle ultime manifestazioni della Patristica (Agostino, Boezio) fino al XIV secolo, con particolare riguardo ai pensatori cristiani, senza trascurare le linee del pensiero arabo e ebraico. Commentare alcune opere fondamentali di pensatori della Scolastica in traduzione, e con eventuale riferimento al testo originale.

Simona Langella. Laureata in Filosofia nel 1992 a Genova, consegue la “Licenciatura” in Filosofia presso l’Università di Salamanca nel 1994. È stata borsista per un perfezionamento estero in Spagna dal 1994 al 1997. Consegue il Dottorato in Filosofia presso l’Università di Genova nel 2001. Titolare di assegni di ricerca e di borse di studio europee dal 2002 al presente. Dall’anno accademico 2005-2006 insegna per contratto la disciplina di “Storia della filosofia medievale” nel corso di laurea in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova. Linee di ricerca: Storia della Scolastica Spagnola nel secolo XVI, con particolare attenzione al concetto di legge naturale e ai suoi prodromi in età medievale. Storia della fondazione dei diritti soggettivi in età moderna e linee del dibattito attuale sui diritti umani. Ricerche sui manoscritti inediti che riportano le lezioni di Francisco de Vitoria sulla cattedra di Teologia nell’Università di Salamanca. Ricerche sulle innovazioni apportate nell’insegnamento della Teologia in Spagna nel “Siglo de Oro”.