Filosofia teoretica

CODICE: 65124
SSD: M-FIL/01
DOCENTE: Gerardo CUNICO

Filosofia teoretica M-FIL/01

Docente: Gerardo CUNICO

II semestre

Crediti in totale: 9

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il problema di Dio in Kant: la critica alla teologia razionale e alla teodicea dottrinale.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

A)
A. Pieretti, Filosofia teoretica, La Scuola, Brescia 2008.
B)
I. Kant, Critica della ragion pura, UTET, Torino 2004; oppure: Laterza, Roma-Bari 2005 (Prefazione A e B; Introduzione; Dialettica trascendentale: Introduzione, Dei concetti della ragion pura, L'ideale trascendentale).
I. Kant, "Sull'insuccesso di ogni saggio filosofico di teodicea", in Id., Scritti di filosofia della religione, Mursia, Milano 1989, pp. 51-64; oppure: "Sul fallimento di tutti i tentativi filosofici in teodicea", in Id., Scritti sul criticismo, Laterza, Roma-Bari 1991, pp. 129-148.
C)
O. H?ffe, Immanuel Kant, Il Mulino, Bologna 2002.
G. Cunico, Da Lessing a Kant, Marietti, Genova 1992, cap. III (Kant e la teodicea).
G. Cunico, Il millennio del filosofo: chiliasmo e teleologia morale in Kant, ETS, Pisa 2001, parte II (Teodicea e teleologia morale).

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Parte I:

Il problema di Dio in Kant: la critica alla teologia razionale e alla teodicea dottrinale.

Parte II:

Critiche della teologia e e riprese non "accomodanti" dei potenziali religiosi nel pensiero filosofico del XX e del XXI secolo.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1) Per la parte I
A)
A. Pieretti, Filosofia teoretica, La Scuola, Brescia 2008.
B)
I. Kant, Critica della ragion pura, UTET, Torino 2004; oppure: Laterza, Roma-Bari 2005 (Prefazioni; Introduzione; Dialettica trascendentale: Introduzione, Dei concetti della ragion pura, L'ideale trascendentale).
Id., "Sull'insuccesso di ogni saggio filosofico di teodicea", in Id., Scritti di filosofia della religione, Mursia, Milano 1989, pp. 51-64.
C)
O. H?ffe, Immanuel Kant, Il Mulino, Bologna 2002.
G. Cunico, Da Lessing a Kant, Marietti, Genova 1992, cap. III.
Id., Il millennio del filosofo: chiliasmo e teleologia morale in Kant, ETS, Pisa 2001, parte II.
2) Per la parte II
A)
E. Bloch, Il principio speranza, Garzanti, Milano 1994 (Premessa, cap. 53).
J. Habermas, Tra scienza e fede, Laterza, Roma-Bari 2006.
B)
G. Cunico, Messianismo, religione e ateismo nella filosofia del Novecento, Milella, Lecce 2001, cap. I.
G. Cunico, Lettura di Habermas, Queriniana, Brescia 2009.

Altre notizie

Conoscenze richieste per l'esame:
1) Per 6 CFU
I testi A e B della parte I.
2) Per 9 CFU
I testi A e B della parte I; un testo del gruppo A e uno del gruppo B (a scelta) della parte II.
Altri testi, specialmente per la parte II, saranno indicati a lezione e su Aulaweb.
Gli studenti che parteciperanno attivamente al corso con relazioni saranno esentati da parte del programma.

Mettere in grado gli studenti di individuare e mettere a fuoco i problemi teoretici della riflessione filosofica, nella loro distinzione, ma anche nel loro collegamento con le altre problematiche, attraverso una presentazione selettiva che renda capaci di confrontarsi con i testi classici della tradizione e con le principali discussioni attualmente in corso.

Gerardo Cunico, nato a Genova nel 1949, si è laureato in Filosofia a Genova nel 1974 con Alberto Caracciolo e ha poi perfezionato i suoi studi in Germania, all'università di Tubinga. Con questa università (e in particolare con diversi docenti delle Facoltà di Filosofia e Teologia) continua a mantenere vivi rapporti, così come con altri atenei e centri di ricerca della Germania e della Polonia. Dal 2005 è professore straordinario per il settore M-FIL/01; dal 2006/07 insegna nel corso di laurea triennale Filosofia teoretica, nel biennio Filosofia del dialogo interreligioso, dal 2008/09 anche Teoresi filosofica. Le sue ricerche riguardano (1) il progetto di una filosofia utopica lungo la via aperta dal filosofo tedesco Ernst Bloch; (2) i rapporti tra filosofia pratica e scienze umane e sociali, specie in riferimento alle teorie di Jürgen Habermas; (3) il nesso tra filosofia e religione sotto l'aspetto del futuro storico ed escatologico; (4) il progetto di un'ermeneutica utopico-critica per il dialogo interculturale e interreligioso. Ha pubblicato e curato diversi volumi su Bloch, Habermas, Nietzsche, Lessing, Kant e problemi della filosofia contemporanea.
Home Page