Letteratura cristiana antica

CODICE: 61368
SSD: L-FIL-LET/06
DOCENTE: Sandra ISETTA

Letteratura cristiana antica L-FIL-LET/06

Docente: Sandra ISETTA

I semestre

Crediti in totale: 6

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

- La Letteratura cristiana antica tra eredità classica e codice biblico: alle origini delle letterature europee.
- Evoluzione e sviluppo del genere autobiografico in ambito cristiano. Inquietum est cor nostrum: il linguaggio dell'interiorità nelle Confessioni di Agostino.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Si consiglia il seguente manuale:
- M. Simonetti - E. Prinzivalli, Storia della letteratura cristiana antica, Bologna, EDB, 2010.

Per le Confessiones di Agostino:
- qualsiasi edizione con testo latino a fronte
- nel corso delle lezioni saranno forniti ulteriori testi in edizione critica e altre indicazioni bibliografiche.

-    acquisizione della corretta impostazione metodologica per la comprensione della disciplina;
-    comprensione dell’identità religiosa della letteratura cristiana e del suo carattere funzionale;
-    conoscenza degli sviluppi letterari in relazione alla storia del Cristianesimo e della Chiesa;
-    comprensione di un testo letterario tra tradizione classica e simbologia biblica;
-    conoscenza dell’influsso dell’esegesi cristiana sull’arte sacra;
-    capacità di analizzare le radici cristiane nelle letterature medievali e europee.

Sandra Isetta è professore associato di Letteratura cristiana antica presso il D.Ar.Fi.Cl.e.T., ‘Dipartimento Francesco Della Corte’ dell’Università di Genova, dove da più di un ventennio insegna e svolge attività di ricerca nell’ambito della cultura cristiana antica.
Fa parte della giunta della CULCA (Consulta di Letteratura cristiana antica), di cui è stata segretaria ed ora tesoriere; è membro dell’AISSCA (Associazione Italiana per lo Studio dei Culti e dell’Agiografia) e del GIROTA (Gruppo Italiano di Ricerca su Origene e la Tradizione Alessandrina) e segretaria dell’AST (Associazione di Studi Tardoantichi) genovese. E’ responsabile locale di progetti di ricerca nazionale (Prin) e di Ateneo e componente di progetti internazionali di ricerca CNR. Ha pubblicato articoli, saggi, volumi e curatele e ha organizzato incontri, seminari e convegni su argomenti pertinenti le sue principali linee di ricerca: Poesia cristiana nei secc. IV e V; La donna nel cristianesimo antico; Agiografia; Storia e forme dell’ascetismo; Storiografia cristiana; La letteratura cristiana antica e la formazione culturale europea, inaugurando la serie di convegni interdisciplinari (Iconografia, Musica, Teatro e Cinema), ‘Letteratura cristiana e Letterature europee’, con relativa pubblicazione di Atti (EDB).