Teoria e storia del design

CODICE: 52618
SSD: ICAR/16
DOCENTE: Rocco ANTONUCCI

Teoria e storia del design ICAR/16

Docente: Rocco ANTONUCCI

I semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

PARTE ISTITUZIONALE
Limiti dell'interpretazione di Nikolaus Pevsner. Una storia del design "multilineare". Teorie per una Sachliche Sch?nheit (bellezza oggettuale). L'invenzione del futuro: il design americano degli anni '30. Il design e la filosofia vitalistica di Alvar Aalto. Il Giappone: la tradizione dell'artigianato anonimo e l'innovazione tecnologica. Protagonisti del design italiano: Giò Ponti, Franco Albini, Carlo Mollino, Corradino D'Ascanio, Joe Colombo. Il movimento Radical in Italia. La mostra del MOMA del 1972 (Italy: the new domestic landscape). Ettore Sottsass, Alessandro Mendini. I gruppi Alchimia (1976) e Memphis (1981). Il neominimale.

PARTE MONOGRAFICA
Il design dell'esposizione (exhibit design). Le ideologie espositive delle avanguardie. L'esposizione estetizzante del modernismo. Mostre di Good Design e Good Taste. Allestimenti per la persuasione politica. Installazioni di design e d'arte. La cultura espositiva del design giapponese.

Bibliografia

Saranno messe a disposizione delle dispense su supporto digitale, scaricabili on-line. Letture per approfondimenti specifici saranno suggerite durante il corso.

Scopo del corso è quello di offrire una comprensione approfondita della teoria e della storia del design. Osservando come il design si è sviluppato nel passato, è possibile capire il senso delle forze che nella cultura contemporanea creano le condizioni per il design del presente. Una consapevolezza del valore dei concetti e delle produzioni del passato offre gli strumenti per la comprensione delle qualità dei prodotti di oggi.

Rocco Antonucci si è laureato in Filosofia, summa cum laude, presso l’Università di Genova, ha insegnato come Visiting Professor presso la University of Illinois at Chicago e l’Università di Art and Design di  Helsinki. Ha insegnato Teroria e Storia del Disegno Industriale presso la Facoltà di Architettura di Genova dal 1994, dal 2005 insegna  presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Genova Teoria e Storia del Design, ha insegnato nell’ambito di corsi di Alta Formazione design  della multimedialità, design navale. Ha diretto ricerche nell’ambito dell’Interface Design. È autore di volumi e curatele, di molti  articoli, saggi e recensioni su riviste italiane e straniere.  Principali linee di ricerca: storia del design, filosofia del design, ergonomia cognitiva, design e neuroscienze.