Biologia applicata alla diagnostica e alla conservazione dei beni culturali

CODICE: 61699
SSD: BIO/19-05
DOCENTE: Carla PRUZZO, Paola RAMOINO

Biologia applicata alla diagnostica e alla conservazione dei beni culturali BIO/19-05

Docenti: Carla PRUZZO, Paola RAMOINO

II semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 3)

Microbiologia (BIO/19):
Introduzione al mondo dei microorganismi.
Principali caratteristiche cellulari dei microrganismi procarioti ed eucarioti e dei virus.
Metabolismo microbico.
Metodi di studio dei microorganismi.
Interazioni microbiche e biofilm.
I microrganismi e i prodotti microbici che causano danni al patrimonio artistico e culturale.
Colonizzazione da parte dei microrganismi di vari materiali costitutivi delle opere d'arte.
Metodologie d'intervento al fine di prevenire o eliminare le cause di biodeterioramento microbico
Biotecnologie applicate al restauro del patrimonio artistico e culturale.

Modulo II (crediti 3)

Zoologia (BIO/05):
Gli animali nella cultura e nell’economia delle società umane.
Breve rassegna degli animali dannosi al patrimonio culturale (mammiferi, uccelli, insetti, crostacei, molluschi, anellidi, spugne) e dei principali materiali soggetti ad aggressione.
Analisi in dettaglio degli insetti: morfologia, anatomia, regimi alimentari, cicli di sviluppo.
Insetti che causano danni al patrimonio artistico e culturale: insetti aggressori/consumatori del legno fresco, del legno in opera e di altri materiali (carta, lana, seta, pelle, piume) e insetti che utilizzano il legno o  altri materiali per la costruzione del nido.
Tecniche di identificazione e diagnosi del danno e metodi di lotta contro gli insetti (mezzi meccanici, fisici, chimici e biologici).
Sostanze prodotte da insetti e utilizzate nel restauro.

Modulo III (crediti 3)

Agraria (AGR/06):

Bibliografia

La bibliografia sarà fornita all’inizio delle lezioni.