Etica della comunicazione

CODICE: 53006
SSD: M-FIL/03
DOCENTE: Mirella PASINI

M-FIL/03 -  Etica della comunicazione

Docente: Docente: Mirella PASINI

I semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Etica, comunicazione e società.
Una questione particolare: il linguaggio politicamente corretto.

Bibliografia

A. Fabris, Etica della comunicazione, Carocci, Roma 2006;
Aristotele, Retorica, Mondadori, Milano 1996;
O. Apel, Etica della comunicazione, Jaca Book, Milano 1992;
F. Baroncelli, Il razzismo è una gaffe. Eccessi e virtù del “politically correct”, Donzelli, Roma 1996;
E. Goffman, Forme del parlare, Il Mulino, Bologna 1887.

Modulo II (crediti 3)

L'etica della comunicazione come etica applicata: i media, la pubblicità, il giornalismo, la comunicazione istituzionale e quella interculturale

Bibliografia

A. Fabris (a cura di), Guida alle etiche della comunicazione, ETS, Pisa 2004.
M. Castells, Galassia Internet, Feltrinelli, Milano 2006.
A. Marturano, Etica dei media. Regolare la società dell'informazione, F. Angeli, Milano 2000.
G. Bettetini - A. Fumagalli, Quel che resta dei media, F. Angeli, Milano 1998.
Altri materiali saranno indicati durante il corso.

Altre notizie

Gli studenti saranno impegnati in lavori seminariali secondo il loro curriculum: in particolare gli studenti del corso di laurea in INFORMAZIONE ED EDITORIA saranno impegnati su questioni di etica applicata alle professioni dell’informazione.
Chi fosse impossibilitato a seguire regolarmente le lezioni è invitato a consultare la pagina del corso in AulaWeb o a prendere contatto con la docente (mirella.pasini@unige.it).

L’insegnamento ha lo scopo di chiarire le implicazioni morali della comunicazione, attraverso l’analisi di diverse teorie e  modelli di comunicazione da Aristotele al dibattito contemporaneo. Come etica applicata studia le problematiche e le regole della comunicazione nell’ambito dei media, delle istituzioni pubbliche, del rapporto medico-paziente, della pubblicità, della mediazione culturale, dell’impresa (analisi di codici, protocolli, linee-guida).

Mirella Pasini, laureata cum laude in Filosofia nel 1974 presso l'Università di Genova, dopo aver svolto attività di ricerca a Genova (Facoltà di Lettere e di Giurisprudenza) e a Milano (presso il Centro di Studi sul pensiero filosofico del '500 e del '600) è stata assegnista (1976-1980) e Ricercatore (dal 1981) presso il Dipartimento di Filosofia, dal 2005 (idoneità 2002) è Professore Associato di Filosofia morale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia. Ha insegnato Storia della filosofia moderna e contemporanea, e del Rinascimento, Etica sociale, Filosofia morale ed Etica pubblica. E' stata invitata come Visiting Professor nelle Università di Bergen (Norvegia) e di Reykjavik (Islanda). Membro della Società italiana degli studiosi del Settecento, dell'Associazione Filosofica Ligure e del CIBIT, nel cui Consiglio è stata rappresentante dell'Università di Genova. E' referente del Corso di laurea specialistica in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo per la Facoltà di Lettere e responsabile della commissione passaggi e orientamento del Corso di laurea in filosofia. Le sue ricerche riguardano soprattutto aspetti di storia della filosofia e l'etica della comunicazione.
Home Page