Antropologia del meticciato

CODICE: 53330
SSD: M-DEA/01
DOCENTE: Bruno BARBA

M-DEA/01 - Antropologia del meticciato

Docente: Bruno BARBA

I semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

Il corso approfondirà le tematiche legate all’incontro tra le culture e all’ibridazione culturale, con particolare riferimento all’America del Sud. Esaminerà le posizioni universalistiche e relativistiche, proponendo alcuni spunti di riflessione legati a dinamiche transculturali, quali quelle legate alla diffusione delle religioni afro-americane. L’idea di fondo è che il meticciato culturale si proponga pertanto come un’ideale mediazione tra la omogeneizzazione totalizzante e la frammentazione eterogenea e multiculturale.

Bibliografia

1) François Laplantine, Identità e métissage, Eleuthera, Milano, 2004
2) Bruno Barba, Tutto è relativo, Seid, Firenze, 2008
3) Un testo a scelta tra:
Bruno Barba, Brasil meticcio, il segnalibro, Torino, 2004
Jean Loup Amselle, Logiche meticce, Bollati Boringhieri, Torino, 1999
Massimo Canevacci, Sincretismi, Costa & Nolan, Milano, 2004
Roberto Fernández Retamar, Calibano, saggi sull’identità culturale dell’America Latina, Speling & Kupfer, Milano, 2002
Néstor García Calclini, Culture ibride, Guerini, Milano, 1998

Il corso approfondirà le tematiche legate all’incontro tra le culture, con particolare riferimento all’America del Sud. Esaminerà le posizioni universalistiche e relativistiche, proponendo alcuni spuntii di riflessione legati a dinamiche transculturali culturali quali le religioni afro-americane.