Metodologia della ricerca storico-artistica

CODICE: 52617
SSD: L-Art/04
DOCENTE: Franco Renzo PESENTI, Farida SIMONETTI

L-ART/04 – Metodologia della ricerca storico-artistica

Docenti: Franco Renzo PESENTI, Farida SIMONETTI

I semestre

Crediti in totale: 6

Modulo I (crediti 4,5) - Docente: Franco Renzo PESENTI

Si prevedono, oltre l’avvio alla trattazione della disciplina:
- lezioni del docente su problemi di ricerca e di interpretazione circa artisti e monumenti;
- esercizi seminariali in proposito;
- interventi di studiosi di specifiche metodologie di indagine;
- esercitazioni individuali degli studenti su un tema concordato.

Bibliografia

Verrà individuata durante lo svolgimento del corso.

Modulo II (crediti 1,5)- Docente: Farida SIMONETTI

 

Bibliografia

Obiettivo formativo dei moduli è approfondire specifici aspetti della metodologia di ricerca storico artistica e di approfondire alcuni aspetti della museologia.

Franco Renzo Pesenti (1937). Laureato con lode in Lettere a Pavia il 27 giugno del 1959. nei due anni seguenti borsista per il perfezionamento presso il Collegio Ghislieri e l’Università di Pavia e poi assistente volontario fino all’anno 1968 per Storia dell’arte medievale e moderna. Dal 1961 al 1968 ha insegnato Lettere nelle Scuole medie inferiori e superiori. Ha conseguito il 3 Luglio 1971 la libera docenza in Storia dell’arte medievale e moderna.Dall’anno accademico 1968-69 assistente ordinario presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova, dal 1971 professore incaricato e poi stabilizzato di Storia delle tecniche artistiche, dal 1980 professore associato.
Dal 1987 professore straordinario e poi ordinario di Storia delle tecniche artistiche presso la Facoltà di Beni culturali dell’Università di Udine e chiamato a Genova con l’anno 1992-93 per lo stesso insegnamento. Attualmente insegna anche Metodologia della ricerca storico artistica per il Corso di Laurea magistrale Storia dell’arte e valorizzazione del patrimonio artistico sempre della Facoltà di Lettere.
Elenco delle pubblicazioni: si trova con ogni dato bibliografico e con l’indicazione circa la reperibilità dei testi sul sito www.kubikat.org