Storia e critica del cinema

CODICE: 52704
SSD: L-ART/06
DOCENTE: Saverio ZUMBO

L-ART/06 - Storia e critica del cinema

Docente: Saverio Zumbo

II semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

La riflessione teorica nei film e negli scritti di Wim Wenders. Verrà messa a fuoco la riflessione sul cinema e sulla visione dell'autore tedesco, prendendo in esame le raccolte dei suoi scritti e le numerose implicazioni meta-cinematografiche presenti nelle sue opere.

Bibliografia

W. WENDERS, Stanotte vorrei parlare con l’angelo, Milano, Ubilibri, 1989.
W. WENDERS, L’atto di vedere, Milano, Ubilibri, 1992.
G. GARIAZZO, L. LASAGNA, S. ZUMBO (a cura di), Wenders Story. Il cinema, il mito, Alessandria, Falsopiano, 1997.

 

Approfondire le conoscenze nel campo della storia del cinema, con particolare riguardo per il cinema moderno, e apprendere adeguati strumenti teorici per l'analisi del testo filmico.

Saverio Zumbo si è laureato in Lettere presso l’Università di Genova.
È stato nel 1989 tra i fondatori della rivista di cinema “Visionario”, di cui è stato co-direttore e redattore sino al 1997, anno di cessazione della pubblicazioni.
È fra i fondatori della casa editrice Falsopiano, tra le più importanti a livello nazionale nel settore dell’editoria specializzata in cinema. Il 24 marzo 2005 alle Edizioni Falsopiano è stato assegnato, presso la sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini al Campidoglio, il premio Filmcritica Umberto Barbaro per la miglior casa editrice di cinema.
Dal 2000 al 2004 ha tenuto dei corsi di storia del cinema presso il Master in spettacolo della Facoltà di Architettura dell’Università di Genova. Dal 2002 insegna materie cinematografiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova.
Ha pubblicato volumi dedicati all’opera di Kubrick, di Wenders, di Antonioni, di Hitchcock ed alla trasposizione cinematografica delle commedie del Rinascimento.