Storia dell’impero di Bisanzio e della sua civiltŕ

CODICE: 53308
SSD: L-FIL-LET/07
DOCENTE: Sandra ORIGONE

L-FIL-LET/07 -  Storia dell’Impero di Bisanzio e della sua civiltà

Docente: Sandra ORIGONE

II semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

Bisanzio e la crociata.
Il corso richiede la conoscenza dei lineamenti generali della storia bizantina. Le prime lezioni pertanto avranno carattere propedeutico. Oggetto delle successive lezioni sarà lo studio delle crociate, con particolare riferimento alle prime quattro, nella prospettiva delle fonti storiografiche bizantine. Sono previste attività seminariali.

Bibliografia

Per la preparazione dell’esame è necessario lo studio di un testo di storia generale:
G. OSTROGORSKY, Storia dell’impero di Bisanzio, Einaudi, Torino 1998 (titolo originale: Geschichte des byzantinischen Staates, München 1963): consigliato a chi non abbia sostenuto l’esame di Storia bizantina nel corso triennale.
W. TREADGOLD, Storia di Bisanzio, Il Mulino, Bologna 2007 (titolo originale: A Concise History of Byzantium, New York 2001).
J. HERRIN, Bisanzio. Storia straordinaria di un impero millenario, Casa Editrice Corbaccio, Milano 2008 (titolo originale: Byzantium, U.K. 2007).
Inoltre verrà concordato con il docente lo studio di un testo da scegliersi tra quelli sotto indicati:
M. ANGOLD, L’impero bizantino (1025-1204). Una storia politica, Liguori, Napoli 1992.
D. E. QUELLER - Th. F. MADDEN, The Fourth Crusade. The conquest of Constantinople, Philadelphia 1997
M. ANGOLD, The Fourth Crusade, U.K 2003.

Altre notizie

Testi di storiografia latina e bizantina e materiali di studio per la preparazione delle esercitazioni verranno forniti durante il corso. E' raccomandata la frequenza. In caso di impossibilità a frequentare, il programma d'esame dovrà essere concordato.

Il corso prevede lo studio di Bisanzio e della sua civiltà attraverso la storia degli insediamenti nei territori dell’impero con specifico riferimento alle fonti storiografiche e documentare.

Sandra Origone. Laureata in Lettere e Storia, ha insegnato con incarichi Archivistica, Istituzioni medievali, Storia medievale dell’Oriente Europeo presso le Università di Sassari e Genova, dal 1983 è docente di ruolo di Storia bizantina all’Università di Genova. Le sue ricerche si sono orientate dall’edizione di fonti documentarie ed epigrafiche medievali ai temi relativi ai rapporti tra Bisanzio e l’Occidente, con particolare riferimento agli aspetti delle relazioni diplomatiche. In questo ambito gli interessi più recenti si sono rivolti a indagare il significato degli oggetti preziosi e sacri nella diplomazia. Si è occupata di storia di genere dedicandosi alla biografia di un’imperatrice come fattore della diplomazia e come espressione dei valori e della mentalità bizantini Un altro campo di ricerca è quello del rapporto tra Bisanzio e il mondo della steppa che recentemente si è concentrato sul problema dell’avanzata ottomana e la fine del mondo greco, con particolare attenzione all’impero di Trebisonda. Attualmente sta ultimando ricerche relative a Bisanzio e la storia del Mediterraneo e alle interrelazioni tra mondo greco e mondo latino nei territori dell’impero o appartenuti all’impero. L’attività di ricerca si è coniugata con la partecipazione a congressi in Italia e all’estero, come è evidenziato dalle relative pubblicazioni.