Storia della scrittura latina

CODICE: 52793
SSD: M-STO/09
DOCENTE: Laura BALLETTO

M-STO/09 -  Storia della scrittura latina

Docente: Laura BALLETTO

I semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Linee di storia della scrittura latina dall’antichità all’inizio dell’età moderna.

Bibliografia

- A. PETRUCCI, Breve storia della scrittura latina, Bagatto Libri, Roma, 1992
- A. PETRUCCI, Prima lezione di paleografia, Laterza, Bari, 2005
oppure
- G. CENCETTI, Lineamenti di storia della scrittura latina, ristampa a cura di G. Guerrini Ferri, Patron, Bologna, 1997.

Modulo II (crediti 3)

La scrittura epistolare.

Bibliografia

- A. PETRUCCI, Scrivere lettere. Una storia plurimillenaria, Laterza, Bari, 2008.

Altre notizie

Per entrambi i moduli verranno consegnati durante le lezioni esempi delle varie scritture, che costituiranno parte integrante dell’esame.

Il corso si propone di illustrare la storia della scrittura in alfabeto latino dalle origini alla diffusione generalizzata della stampa a caratteri mobili nell’Europa occidentale.

Laura Balletto. Si è laureata in Lettere e in Storia presso l’Università degli Studi di Genova. Già docente di Istituzioni Medievali presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Sassai dal 1975 al 1978, attualmente è Professore Associato di Storia della scrittura latina presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Genova, dove ha anche insegnato Storia Medievale dell'Oriente Europeo, Storia dell'Europa Medievale e Paleografia e Diplomatica. E' autrice di oltre 200 pubblicazioni, fra edizioni di fonti e saggi storici, e di una cinquantina di recensioni. I suoi maggiori interessi sono rivolti al tardo medioevo genovese e ligure -considerato nei settori, interconnessi, della storia territoriale della Liguria e del Basso Piemonte nella tematica degli insediamenti, della vita cittadina (da Genova a Portovenere e Sarzana, da Savona a Ventimiglia), delle istituzioni, dell'attività artigianale e dei commerci locali, dell'organizzazione familiare e delle manifestazioni culturali- e soprattutto al fenomeno dell'espansione euro-mediterranea della Superba con i relativi traffici in Oltremare, dal Mediterraneo occidentale al Mediterraneo orientale ed al Mar Nero.