Storia medievale

CODICE: 53038
SSD: M-STO/01
DOCENTE: Paola GUGLIELMOTTI

M-STO/01 -  Storia medievale

Docente: Paola GUGLIELMOTTI

I semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Lineamenti di storia medievale, categorie interpretative, aggiornamenti storiografici

Bibliografia

Uno a scelta tra i seguenti testi:

1) M.Montanari, Storia medievale, Laterza 2005
2) R. Bordone - G. Sergi, Dieci secoli di medioevo, Einaudi 2009

e inoltre:

Storia medievale, Donzelli 1998, i capp. 5 (La Rocca, Cristianesimi), 10 (Carocci, Signori, castelli, feudi), 14 (Artifoni, Città e comuni), 20 (Mueller, Epidemie, crisi, rivolte).

Modulo II (crediti 3)

Orientamento alla lettura di un testo di storia, approfondimenti storiografici

Bibliografia

Un testo tra:
W.Pohl, Le origini etniche dell’Europa, Viella 2000 (Parte I)
P.Guglielmotti, Ricerche sull'organizzazione del territorio nella Liguria medievale, Fup 2005 e http://www.storia.unifi.it/_RM/e-book/titoli/guglielmotti.htm
T. Lazzari, Le donne nell’alto medioevo, Bruno Mondadori 2009.
G.Milani, I comuni italiani, Laterza 2005.
G.Petti Balbi, Governare la città. Pratiche sociali e linguaggi politici a Genova in età medievale, Fup 2007 e http://www.storia.unifi.it/_RM/e-book/titoli/PettiBalbi.htm (due Parti)

Altre notizie

Si suggerisce di consultare la pagina personale della docente sul sito di Dipartimento (Disam)

Gli obiettivi del corso sono costruire un apparato concettuale adeguato alla comprensione del passato originario della civiltà europea alla luce delle più aggiornate tendenze della storiografia, fornire una ricostruzione critica dei problemi dell'epoca medievale e un'elementare impalcatura cronologica, accostare alla comprensione di modelli storiografici.

Paola Guglielmotti (Torino 1954), dopo un’esperienza decennale presso la casa editrice Einaudi, ha trascorso un periodo di formazione presso l’Institut für österreichische Geschichtsforschung di Vienna e ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia della società europea frequentando i corsi dell’Università di Torino. Dal 1993 è ricercatore di storia medievale, dal 1997 tiene l’insegnamento di Antichità e istituzioni medievali, dal 2001 di Istituzioni medievali; dal 2005 è professore associato e tiene l’insegnamento di Storia medievale B. I suoi ambiti principali di ricerca hanno riguardato le istituzioni e la società dei secoli IX-XIII con riferimento al Piemonte meridionale e con attenzione alle relazioni tra aristocrazia ed enti monastici e ai problemi di organizzazione del territorio e delle comunità di piccola e media taglia; ha lavorato a ricerche sull’organizzazione del territorio in Liguria e si sta rivolgendo a temi cittadini e alla storia della storiografia. È nel Comitato di redazione di www.retimedievali.it. Iniziative on line per gli studi medievistici.
Elenco aggiornato delle pubblicazioni