Storia della scienza e della tecnica

CODICE: 52833
SSD: M-STO/05

M-STO/05 - Storia della scienza e della tecnica


I semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Dall’umanesimo del XV secolo allo sviluppo del sapere tecnico-scientifico moderno.

Bibliografia

Due libri a scelta tra i seguenti:
- P. ROSSI, I filosofi e le macchine (1400-1700), Feltrinelli, Milano, 2002.
- A. KOYRÉ, Dal mondo del pressappoco all’universo della precisione, Einaudi, Torino, 2005.
- C.C. GILLISPIE, Il criterio dell’oggettività. Un’interpretazione della storia del pensiero scientifico, Il Mulino, Bologna, 1981.
- V. FERRONE, Una scienza per l’uomo. Illuminismo e rivoluzione scientifica nell’Europa del Settecento, Utet, Torino, 2007.

Modulo II (crediti 3)

Scienza e fede nella storia europea: sovrapposizioni, conflitti, intersezioni, alleanze.

Bibliografia

Lettura, obbligatoria per tutti, di:
- D. ARECCO, I Fatti e le Idee. Scienza, religione e società nell’Inghilterra moderna, Nova Scripta, Genova, 2007.
Lettura, obbligatoria solo per chi non frequenta, di un libro a scelta tra i seguenti:
- P. ROSSI, I segni del tempo. Storia della terra e storia delle nazioni da Hooke a Vico, Feltrinelli, Milano, 2003.
- A. CUTLER, La conchiglia del Diluvio. Niccolò Stenone e la nascita della scienza della Terra, Milano, Il Saggiatore.

Altre notizie

Chi non frequenta è dispensato dal prendere contatti con il docente e all’esame dovrà portare quattro libri. Lettura consigliata (facoltativa) per gli studenti di Filosofia:
- J. POLKINGHORNE, Credere in Dio nell’età della scienza, Milano, Cortina, 2000.

Il corso ha come scopo primario l’acquisizione di solide conoscenze di base della storia del sapere tecnico-scientifico tra XV e XIX secolo, dei contesti istituzionali e sociali delle scoperte e delle invenzioni, della costruzione e comunicazione della scienza.