Storia e immagine

SSD: M-STO/04
DOCENTE: Piero CONTI, Francesca CESARI

M-STO/04 – Storia e immagine

Docenti: Piero CONTI, Francesca CESARI

I semestre

Crediti in totale: 12

Modulo I (crediti 6)

Docente: Piero CONTI

Le immagini come documenti storici.

Nel modulo sarà proposto un percorso di approfondimento dei più significativi eventi della storia contemporanea, attraverso fotografie, manifesti, cinema e televisione

Bibliografia

A. Ventrone, Il nemico interno: immagini, parole e simboli della lotta politica nell'Italia del Novecento, Donzelli, Roma, 2005

Un testo a scelta fra:

A. Mignemi, Lo sguardo e l'immagine: la fotografia come documento storico, Bollati Boringhieri, Torino 2001

Fare storia con la televisione. L'immagine come fonte, evento, memoria, a cura di A. Grasso, Vita e Pensiero, Milano 2006

La storia al cinema, a cura di G.M. Gori, Bulzoni Editore, Roma 1994

Modulo II (crediti 6)

Docente: Francesca CESARI

Iconografia e storia

Il modulo intende illustrare il tema dell'uso delle immagini come fonti storiche, analizzando momenti significativi della storia d'Italia nel Novecento attraverso diverse tipologie di fonti iconografiche

Bibliografia

P. Burke, Testimoni oculari. Il significato storico delle immagini, Carocci, Roma 2005

Un testo a scelta fra:

F. Cesari, La nazione figurata (1912-1943), Brigati, Genova 2007

L. Malvano, Fascismo e politica dell'immagine, Bollati Boringhieri, Torino 1988

 

Altre notizie

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso che avrà, in parte, carattere seminariale. Sarà richiesto un elaborato scritto o su supporto multimediale. I non frequentanti dovranno concordare il programma d'esame coi docenti.

Acquisizione di una corretta metodologia nell’uso delle fonti iconografiche e iin generale dell’immagine, per la conoscenza della storia contemporanea.

Piero Conti. Ricercatore confermato -DISMEC Genova
Laureato nel 1971 in Storia Contemporanea all’Università di Genova; borsista presso la fondazione Einaudi di Torino poi contrattista e ricercatore all’università di Torino, Facoltà di Scienze Politiche. Trasferitosi presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Genova, dal 1982 afferisce al Dipartimento di Storia Moderna e Contemporanea, di cui è vicedirettore, dal 1999. Fa parte del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Genova, dove rappresenta i ricercatori ed è stato dal 2001 al 2007 membro del Senato Accademico.
E' stato componenete del comitato scientifico dell'Istituto ligure per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea e del direttivo del Centro ligure di storia sociale. Dal 1998 ha insegnato Storia Contemporanea nel corso di laurea in lettere, per cinque anni anche nel corso di laurea in DAMS di Imperia.
Si occupa di storia dell’Italia contemporanea, in particolare di fascismo, antifascismo, Resistenza, seconda guerra mondiale e dopoguerra. Fa parte del gruppo di ricerca dell’Archivio Ligure della Scrittura Popolare; è coautore del catalogo dei materiali conservati nell’archivio ed ha collaborato alle numerose mostre e iniziative pubbliche dell’ALSP sui temi dell’emigrazione, della scrittura popolare e della prima guerra mondiale. Ha curato l'informatizzazione dell'ALSP ed ha realizzato e curato la pagina web del DISMEC e le pagine dell'ALSP, dell'Area scientifico disciplinare M e dei Dottorati di Ricerca .