Storia della grafica e delle arti applicate in etŕ contemporanea

SSD: L-ART/03
DOCENTE: Leo LECCI, Matteo FOCHESSATI

L-ART/03 – Storia della grafica e delle arti applicate in età contemporanea

Docenti: Leo LECCI, Matteo FOCHESSATI

II semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Docente: Leo LECCI

Storia del design grafico.

Il modulo tratterà la storia del design grafico dalla fine del XIX secolo ai giorni nostri. Particolare attenzione sarà rivolta alla comunicazione visiva di musei e istituzioni culturali.

Bibliografia

D. Baroni, M. Vitta, Storia del design grafico, Longanesi, Milano 2004
N.B.
1) Lo studente dovrà inoltre completare la preparazione  con una ricerca monografica a sua scelta su uno degli argomenti affrontati durante  lo svolgimento del corso.
Una bibliografia di orientamento è fornita in allegato al programma. Si consiglia di comunicare al docente l’argomento della ricerca e la relativa bibliografia prima di sostenere l’esame.
2) I materiali (testi e immagini) proiettati durante le lezioni contenuti in un Cd-Rom a disposizione presso la Biblioteca della Sezione Arti del Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Arti e Spettacolo (via Balbi 4, III piano) e presso l’Archivio d’Arte Contemporanea (via Balbi 4, V piano)

Modulo II (crediti 3)

Docente: Matteo FOCHESSATI

Il modulo sarà focalizzato, all’interno di un’analisi sulla storia delle arti decorative e industriali tra Otto e Novecento, sul passaggio dalla produzione artigianale, nella quale si distinsero le esperienze di artisti e di architetti, alla produzione seriale, che vide l’affermarsi della nuova figura professionale del designer.

Bibliografia

Per un approfondimento delle tematiche generali affrontate nel corso, si consiglia la lettura di uno dei seguenti manuali:
M.Vitta, Il progetto della bellezza. Il design fra arte e tecnica 1851-2001, Einaudi, Torino, 2001 oppure
R. De Fusco, Storia del design, Laterza, Roma-Bari, 1998.

Per la specifica analisi di uno tra i temi affrontati, un volume a scelta tra i seguenti:
P. Fossati, Il design in Italia 1945-1972, Einaudi, Torino, 1972; A. Pansera, Storia e cronaca della Triennale, Longanesi, Milano, 1978; V. Gregotti, Il disegno del prodotto industriale. Italia 1860-1980, Electa, Milano, 1986; M. Cristina Tonelli Michail, Il design in Italia 1925-1943, Editori Laterza, Roma-Bari, 1987;A. Pansera, Il design del mobile italiano dal 1946 a oggi, Editori Laterza, Roma-Bari, 1990; AA.VV., Il mobile del Novecento, Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1991; I. De Guttry, M.P. Maino, Il mobile déco italiano 1920-1940, Editori Laterza, Roma-Bari, 1992;I. De Guttry, M.P. Maino, Il mobile italiano degli anni Quaranta e Cinquanta, Editori Laterza, Roma-Bari, 1992; I. De Guttry, M.P. Maino, Il mobile liberty italiano, Editori Laterza, Roma-Bari, 1994; AA.VV., Torino 1902. Le arti decorative internazionali del nuovo secolo, cat. mostra Torino, 1994; F. Benzi, Il Liberty in Italia, cat. mostra Chiostro del Bramante, Roma 2001; F. Benzi, Il Déco in Italia, cat. mostra Chiostro del Bramante, Roma, 2004; G. Bosoni, Il modo italiano, cat. MART, Rovereto, 2007.

Altre notizie

Durante il corso sono previste visite a mostre e istituzioni museali.

Il corso si propone di fornire un'adeguata conoscenza della storia del design grafico, e delle arti decorative industriali dalla fine del XIX secolo ai nostri giorni.

Leo Lecci  si è laureato in Lettere con indirizzo artistico presso l'Università di Genova, dove si è poi diplomato presso la Scuola di Specializzazione in Storia dell'Arte (indirizzo contemporaneo). Dal 2004 è ricercatore nella stessa Università per il settore scientifico disciplinare L-ART/03 - Storia dell'arte contemporanea. Tiene in affidamento il corso di Storia della grafica in età contemporanea e un modulo del corso di Metodologie per lo studio dell'arte contemporanea nell'ambito del corso di Laurea specialistica in Storia dell'Arte. E' autore di numerosi testi critici relativi all’arte del XIX e XX secolo pubblicati in libri e riviste di carattere nazionale e internazionale e ha partecipato all’organizzazione di diverse mostre in ambito nazionale. Sta attualmente collaborando alla Storia dell’arte del XX secolo, pubblicazione in più volumi dell’editore Skira edita sia in italiano che in inglese.