Il documento privato

SSD: M-STO/09
DOCENTE: Laura BALLETTO

M-STO/09 – Il documento privato

Docente: Laura BALLETTO

II semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

Documento privato e notariato nel medioevo italiano, con particolare riguardo a Genova.

Bibliografia

G. COSTAMAGNA, Il notaio a Genova tra prestigio e potere, Roma, Consiglio Nazionale del Notariato, 1970 (Studi Storici sul notariato italiano, I).

G. COSTAMAGNA, Il documento notarile genovese nell’età di Rolandino, in Genova, Pisa e il Mediterraneo tra Due e Trecento (Atti della Società Ligure di Storia Patria, n.s., XXIV.2, 1984), pp. 367-381.

G. ORESTE, Guglielmo da Sori e il suo cartolare, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh (Atti della Società Ligure di Storia Patria, n.s. XLIII.1, 2003), pp. 739-773.

P. CAMMAROSANO, Italia medievale. Struttura e geografia delle fonti scritte, Carocci, Roma, 2008.

Altre notizie

Durante le lezioni verranno consegnati esempi delle varie scritture, che costituiranno parte integrante dell’esame.

Il corso intende illustrare la genesi, l’evoluzione, i caratteri e le peculiarità del documento privato, con particolare riferimento all’epoca medievale, al fine di favorire l’acquisizione delle conoscenze necessarie per una corretta edizione del medesimo oltre che per una sua utilizzazione nella ricerca storica.

Laura Balletto. Si è laureata in Lettere e in Storia presso l’Università degli Studi di Genova. Già docente di Istituzioni Medievali presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Sassai dal 1975 al 1978, attualmente è Professore Associato di Storia della scrittura latina presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Genova, dove ha anche insegnato Storia Medievale dell'Oriente Europeo, Storia dell'Europa Medievale e Paleografia e Diplomatica. E' autrice di oltre 200 pubblicazioni, fra edizioni di fonti e saggi storici, e di una cinquantina di recensioni. I suoi maggiori interessi sono rivolti al tardo medioevo genovese e ligure -considerato nei settori, interconnessi, della storia territoriale della Liguria e del Basso Piemonte nella tematica degli insediamenti, della vita cittadina (da Genova a Portovenere e Sarzana, da Savona a Ventimiglia), delle istituzioni, dell'attività artigianale e dei commerci locali, dell'organizzazione familiare e delle manifestazioni culturali- e soprattutto al fenomeno dell'espansione euro-mediterranea della Superba con i relativi traffici in Oltremare, dal Mediterraneo occidentale al Mediterraneo orientale ed al Mar Nero.