Storia contemporanea

SSD: M-STO/04
DOCENTE: Giuliana FRANCHINI

M-STO/04 – Storia contemporanea

Docente: Giuliana FRANCHINI

II semestre

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 6)

Il modulo è dedicato alla ricognizione delle occasioni e dei molteplici usi della scrittura nell’epoca dell’alfabetizzazione di massa,alla lettura critica dei testi e all’esplorazione del loro impiego come fonti per la storia                                  
 
Il quotidiano e la Storia nelle scritture di gente comune

Bibliografia
A)
A.BARTOLI LANGELI, La scrittura dell’italiano, Il Mulino, Bologna 2000
B)
Q. ANTONELLI, A. IUSO, Vite di carta, L’Ancora del Mediterraneo, Napoli 2000
E. ARTOM, Diari di un partigiano ebreo,Bollati  Boringhieri,Torino 2008
M. BERGAMASCHI,”Caro papà Di Vittorio”...Lettere al segretario generale della CGIL, Guerini e Associati, Milano 2008
M. BOARELLI, La fabbrica del passato. Autobiografie di militanti comunisti (1945-1956), Feltrinelli, Milano 2007
P. GABRIELLI, Scenari di guerra, parole di donne. Diari e memorie nell’Italia della seconda guerra mondiale, Il Mulino, Bologna 2007
A, GRAMSCI, Lettere dal carcere , a cura di S.Caprioglio e E. Fubini, Einaudi, Torino 1965,varie ristampe
W. JERVIS, L. JERVIS ROCHAT, G. AGOSTI, Un filo tenace. Lettere e memorie 1944-1969 ,Bollati Boringhieri, Torino 2008
A. MORO, Lettere dalla prigionia ( a cura di M. Gotor), Einaudi,Torino 2008
S. PORTELLI, Storie orali. Racconto,Immaginazione,dialogo, Donzelli, Roma 2007
L. SPITZER, Lettere di prigionieri di guerra italiani, Bollati Boringhieri,Torino 2009
A. VANNUCCI, Un baritono ai tropici. Diario di  Giuseppe Banfi dal Paranà,  Diabasis, Reggio Emilia 2008

Modulo II (crediti 3)

Raccontare la guerra: fonti orali e storia del Novecento

Il modulo vuole offrire una conoscenza di massima dei metodi e dei risultati della storia orale, con particolare riferimento alla storia del secondo conflitto mondiale.

Bibliografia

A.PORTELLI, Storie orali. Racconto, immaginazione,dialogo, Donzelli, Roma 2007

Altre notizie

Il corso avrà carattere seminariale e sarà tenuto in collaborazione con l’insegnamento di Strumenti e metodi della ricerca storica contemporanea.

Il programma dei frequentanti  richiede un’esercitazione sulle fonti  ed è concordato con la docente durante lo svolgimento del corso

Per gli studenti non frequentanti che devono sostenere l'esame da 9 crediti si richiede lo studio di A. Bartoli Langeli e di altri tre testi scelti fra quelli elencati al punto B) del I modulo. Agli studenti non frequentanti che devono sostenere l'esame da 6 crediti è richiesto lo studio di un testo a scelta fra A. Bartoli Langeli e S. Portelli e di altri due testi fra quelli elencati al punto B) del I modulo.

Approfondire temi e problemi nodali della storia del XX secolo attraverso la presentazione di diverse interpretazioni e prospettive storiografiche. Illustrare metodi e procedure della ricerca storica anche mediante esercitazioni sulle fonti volte a stimolare un approccio critico alla storia contemporanea nonché una prima conoscenza dei criteri di costruzione del discorso storiografico.

Giuliana Franchini, laureata in Lettere moderne,indirizzo storico, presso l’Università Statale di Milano, è dal 1983 ricercatrice confermata dell’Università di Genova. Dal 2001 le sono affidati gli insegnamenti ufficiali di Storia contemporanea nel Corso di laurea in Lettere e nel Corso biennale specialistico in Letterature e civiltà moderne (dal 2003) Membro del Collegio docenti del dottorato in Storia delle società europee e delle Americhe in età contemporanea, ora dottorato in Storia della scuola di dottorato in Società, Culture,Territorio dell’Università di Genova,è stata ed è tutor di dottorandi e membro di commissioni giudicatrici per l’ammissione al dottorato e per l’esame finale. I suoi interessi di ricerca,inizialmente indirizzati verso la storia del territorio e dei processi di industrializzazione ,con particolare riferimento all’area ligure, includono i seguenti temi : la storia dell’impresa e del lavoro, la storia delle migrazioni, la storia dell’ alfabetizzazione e delle pratiche di scrittura delle classi popolari, la storia delle donne e di genere. Su questi argomenti ha partecipato con contributi a diversi convegni nazionali e internazionali. E’ autrice di saggi e articoli pubblicati in volumi e riviste italiani ed esteri.