Filologia bizantina

SSD: L-FIL-LET/07
DOCENTE: Lia Raffaella CRESCI

L-FIL-LET/07 – Filologia bizantina

Docente: Lia Raffaella CRESCI

II semestre

Crediti in totale: 9

 

Modulo I (crediti 6)

Trame romanzesche nel genere storiografico.

Bibliografia:

I. CINNAMI Epitome, rec. A. MEINEKE, Bonnae, Ed. Weberi, 1836.

N. CONIATA, Grandezza e catastrofe di Bisanzio, volume I, testo critico e commento di R. MALSANO, traduzione di A. PONTANI, Milano, Fondazione Lorenzo Valla, Arnoldo Mondadori Editore, 1994.

N. CONIATA, Grandezza e catastrofe di Bisanzio, volume II, a cura di A. PONTANI, testo critico J.L. VAN DIETEN, Milano, Fondazione Lorenzo Valla, Arnoldo Mondadori Editore, 1999.

A.P.KAZHDAN, N. Choniates and others: aspects of the art of literature, in A.P. K.S. FRANKLIN, Studies on Byzantine Literature of the Eleventh and Twelfth Centuries, Cambridge, Cambridge University Press, 1984, pp. 256-286

Modulo II (crediti 3)

Attività laboratoriale e seminariale sui testi indicati nel modulo I

Bibliografia

Vedi modulo I

Altre notizie

Gli studenti iscritti secono l’ordinamento del D.M. 509/1999 che intendano sostenere l’esame per 5 cfu devono seguire il modulo I.

-conoscere attraverso la lettura diretta dei testi i principali generi letterari dell'età bizantina attraverso il loro sviluppo diacronico e l'apporto dei singoli autori;
-saper condurre una esegesi filologica, linguistica, stilistica e storico-letteraria dei testi appartenenti alla cultura letteraria bizantina;
-saper contestualizzare i testi sia a livello di rapporto con l'eredità culturale attica e cristiana, sia nella specifica configurazione letteraria e culturale del medioevo ellenico;
-saper individuare il ruolo di singoli testi e autori nella fortuna di temi letterari e ideologici.
Due moduli:
1° modulo (40 ore): Analisi di testi bizantini
2° modulo (20 ore): Attività di laboratorio e seminario sui testi.

 
Lia Raffaella Cresci si è laureata in Lettere classiche presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Genova nel 1972. Assistente ordinaria di Letteratura greca, professore associato e attualmente ordinario di Filologia bizantina. E’ autrice di edizioni critiche, di saggi, articoli e recensioni pubblicati in sedi scientifiche italiane e straniere. Principali linee di ricerca: romanzo antico, epigramma ellenistico, storiografia bizantina dei secoli VI e X-XIII, retorica bizantina, poesia innografia del VI secolo, poesia bizantina dei secoli VII e X-XII, traduzioni in slavo ecclesiastico di testi agiografici bizantini, ricerca didattica sull’insegnamento della lingua e della letteratura greca antica.