Storia della musica

SSD: L-ART/07
DOCENTE: Elisabetta FAVA

L-ART/07 – Storia della musica

Docente: Elisabetta FAVA

I semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

Romeo e Giulietta in musica.

Il corso si propone di approfondire varie forme musicali (melodramma italiano, opera francese, poema sinfonico, ouverture, balletto) attraverso il filo conduttore della vicenda di Romeo e Giulietta. Partendo da un confronto con la tragedia di Shakespeare, si prenderanno in esame via via le diverse possibilità di adattamento musicale, da Bellini a Prokofiev passando per Berlioz, Gounod, Ciaikovskij. Al termine del corso gli studenti avranno l'opportunità di assistere alla rappresentazione dell'opera di Bellini Capuleti e Montecchi, inserita nel cartellone del Teatro Carlo Felice come spettacolo inaugurale.

Bibliografia

W. SHAKESPEARE, Romeo e Giulietta (qualunque edizione moderna commentata, meglio se con testo a fronte);

G. LANZA TOMASi, Vincenzo Bellini, Palermo, Sellerio, 2001.

Ulteriori indicazioni saranno fornite a lezione.

Altre notizie

La frequenza è caldamente consigliata per la difficoltà a fornire testi sostitutivi delle analisi condotte a lezioni. Chi sia realmente impossibilitato a seguire dovrà prendere contatto per tempo con la docente per concordare un programma alternativo.

Fornire una guida agli stili e alle forme principali del teatro musicale e della letteratura strumentale, inserita in una dimensione diacronica della storia della musica. Esaminare opere o temi con particolare riguardo a quelli proposti dalle stagioni genovesi di musica da camera o di teatro musicale.

Elisabetta Fava si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia e si è laureata in Lettere presso l’Università di Torino con una tesi sui Lieder di Carl Loewe pubblicata nel 1996 da Paravia. Ha collaborato con il Teatro Regio di Torino dal 1996 al 1998 nell’ambito dei progetti didattici e ha ottenuto presso la Facoltà di Lettere di Torino un assegno di ricerca dal 2000 al 2004 per studiare l’opera romantica tedesca. Ha pubblicato Paesaggi dell’anima. I Lieder di Hugo Wolf (Alessandria, dell’Orso 2000) e Ondine, vampiri e cavalieri (Torino, EDT, 2007) oltre a numerosi saggi usciti su riviste o in atti di convegni legati in particolare al Lied, al teatro d'opera italiano e tedesco, all'oratorio, suoi campi preferiti di ricerca. Dal 2004 insegna Storia della Musica presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova. Collabora abitualmente con vari enti musicali (tra cui Accademia di Santa Cecilia, Teatro alla Scala, Teatro Carlo Felice, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Massimo, Orchestra Rai di Torino) e con riviste (Giornale della Musica, Indice, Rassegna della Letteratura italiana).