Cartografia applicata al territorio e all’ambiente

SSD: GEO/04
DOCENTE: Francesco FACCINI

GEO/04 – Cartografia Applicata al Territorio e all’Ambiente

Docente: Francesco FACCINI

I semestre

Crediti in totale: 6

Modulo unico (crediti 6)

Il corso ha lo scopo di introdurre i principi di base delle scienze cartografiche e le relative applicazioni tematiche nel campo geografico-ambientale. L’insegnamento è suddiviso in una prima parte generale inerente il significato della cartografia (la forma della terra e il sistema UTM, le proiezioni cartografiche, i sistemi di coordinate e l’orientamento, la scala, la rappresentazione del rilievo, la simbologia e toponomastica, la produzione cartografica nazionale e regionale) ed in una seconda parte applicativa, relativa sia alla metodologia necessaria per la lettura, l’interpretazione e l’utilizzo della carta (analisi geografica del paesaggio, la lettura del paesaggio dalla carta), sia alla descrizione della cartografia tematica essenziale nell’ambito dell’ambiente e del territorio.

Bibliografia

E. LAVAGNA, G. LUCARNO, Geocartografia. Ed. Zanichelli

SAURO U., MENEGHEL M., BONDESAN A., CASTIGLIONI B., Dalla carta topografica al paesaggio – Atlante ragionato. Ed. ZetaBeta

Altre notizie

durante il corso saranno svolte esercitazioni nel laboratorio di cartografia ambientale. L’esame consiste in una prova scritta relativa alla lettura, all’interpretazione ed all’utilizzo di una carta; è prevista una verifica intermedia a metà corso.

Il corso fornisce le basi necessarie per la lettura e l’interpretazione di carte topografiche, attraverso la lettura analitica del rilievo, dell’idrografia, della vegetazione, degli elementi antropici, ai fini di un inquadramento geografico del territorio e della configurazione del paesaggio.

Francesco Faccini, laureato con lode in Scienze Geologiche e in Geografia, ha frequentato l’Accademia Navale di Livorno ed ha svolto un Master sulla gestione dei problemi ambientali. E’ Ricercatore presso l’Università di Genova nel settore scientifico-disciplinare GEO-04 (Geografia Fisica e Geomorfologia), dove tiene per affidamento i corsi di “Cartografia applicata al territorio e all’ambiente” e di “Geomorfologia applicata alla pianificazione territoriale” nella laurea triennale in Scienze Geografiche applicate per il territorio, il turismo ed il paesaggio culturale. Negli anni 2003/2005 ha tenuto il corso di “Elementi di geotecnica e geomeccanica” per la Laurea Triennale in Scienze Geologiche, mentre nel successivo triennio 2005/2008 ha tenuto il corso di “Elementi di geomorfologia” per la Laurea Triennale in Scienze Geografiche Applicate t.a.t., il corso di “Geologia Ambientale” per la Laurea Specialistica in Sistemi Informativi Geografici, t.t. ed ha svolto attività didattica integrativa negli insegnamenti di “Geografia Fisica” e di “Elementi di Cartografia generale e tematica”, sempre nel corso di triennale in Scienze Geografiche.
L’attività scientifica è condotta, in ragione della preparazione di base e della significativa attività professionale svolta, nei campi della Geomorfologia applicata e della Geologia ambientale, sviluppando anche in programmi nazionali tematiche relative ai rischi naturali, con particolare riferimento ai fenomeni franosi, al pericolo alluvionale ed alla vulnerabilità degli ambienti carsici.