Filosofia morale

SSD: M-FIL/03
DOCENTE: Angelo CAMPODONICO

M-FIL/03 – Filosofia morale

Docente: Angelo CAMPODONICO

I semestre

Crediti in totali: 9

Modulo I (crediti 6)

Principali prospettive della filosofia morale.

S’intende offrire un quadro sintetico dei principali filoni della filosofia morale dall’antichità fino ai nostri giorni, contemperando approccio storico e prospettiva speculativa. Particolare attenzione sarà dedicata alla filosofia analitica contemporanea. Occorrerà studiare a scelta un volume del primo gruppo e due volumi a scelta del secondo gruppo.

Bibliografia

1)

A. DA RE, Filosofia morale, Bruno Mondadori, Milano 2003

D. NERI, Filosofia morale, Guerini, Milano 1999.

A. CAMPODONICO (a c. di) Tra Legge e virtù. La filosofia pratica angloamericana contemporanea, Il Melangolo, Genova 2004.

2)

PLATONE, Repubblica, Laterza, Bari 2001.

ARISTOTELE, Etica Nicomachea, Bompiani, Milano 2000.

TOMMASO D’AQUINO, Somma teologica, ESD, Bologna 1994, I-II, q. 18-21, vol. 8.

D. HUME, Ricerca sui principi della morale, Rusconi, Milano 1980.

I.KANT, Fondazione della metafisica dei costumi, Bompiani, Milano 2003.

A. MANZONI, Osservazioni sulla morale cattolica, Mondadori, Milano 2001.

J.S. MILL, L’utilitarismo in La libertà, l’utilitarismo, l’asservimento delle donne, Rizzoli, Milano 1999 oppure J. BENTHAM, Introduzione ai principi della morale e della legislazione, UTET, Torino 1998.

F. NIETZSCHE, Al di là del bene e del male e Genealogia della morale. Uno scritto polemico, Adelphi, Milano 1984.

H. SIDGWICK, I metodi dell’etica, Il Saggiatore, Milano 1995.

M. SCHELER, Il formalismo nell'etica e l'etica materiale dei valori, San Paolo, Cinisello Balsamo, 1996 (eccetto cap. VI)

W.D. ROSS, Il giusto e il bene, Bompiani, Milano 2004

R.M. HARE, Scegliere un’etica, Il Mulino, Bologna 2006.

I. MURDOCH, La sovranità del bene, Carabba, Lanciano 2005.

C. DIAMOND, L’immaginazione e la vita morale, Carocci, Roma 2006.

Modulo II (crediti 3)

Etica e tecnica

Si trattano i principali problemi etici connessi allo sviluppo delle nuove tecnologie con particolare attenzione alle biotecnologie anche con la partecipazione di esperti e di docenti di altre Facoltà.

Bibliografia

Occorrerà leggere un volume a scelta fra quelli del seguente elenco

S. WEIL, La prima radice. Preludio verso una dichiarazione dei doveri verso l’essere umano, SE, Milano 1996.

J. HABERMAS, Teoria e prassi nella società tecnologica, Laterza, Roma-Bari 1969.

F. TOTARO, Non di solo lavoro. Ontologia della persona ed etica del lavoro nel passaggio di civiltà, Vita e Pensiero, Milano 1999.

H. JONAS, Dalla fede antica all’uomo tecnologico, Il Mulino, Bologna 1991.

H. JONAS, Il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica, Einaudi, Torino 1993.

M. REICHLIN, Etica della vita. Nuovi paradigmi morali, Bruno Mondadori, Milano 2008.

M. SANDEL, Contro la perfezione, Vita e Pensiero, Milano 2008.

L. R. KASS, La sfida della bioetica, La vita, la libertà e la difesa della dignità umana, Lindau, Torino 2007.

J. HABERMAS, Il futuro della natura umana. I rischi di una genetica liberale, Feltrinelli, Milano 2002.

P. SINGER, Etica pratica, Liguori, Napoli 1989.

AA.VV., Etica del virtuale, a c, di A. FABRIS, Vita e Pensiero, Milano 2007.

J. LADRIÈRE, L’etica nell’universo della razionalità, Vita e Pensiero, Milano 1999.

G. HOTTOIS, Il paradigma bioetico. Un’etica per la tecnoscienza, Rubettino, Soveria Mannelli 1996

H. JONAS, Tecnica, medicina ed etica, Einaudi, Torino 1997

J. RIFKIN, Il secolo biotech, Baldini&Castoldi, Milano 2000

E. SGRECCIA – V.MELE (a cura di), Ingegneria genetica e biotecnologie nel futuro dell’uomo, Vita e Pensiero, Milano 2003.

TESTART J. – GODIN CH., La vita in vendita. Biologia, medicina e bioetica, e il potere del mercato, Lindau, Torino 2004.

Altre notizie

Si consiglia vivamente la partecipazione alle lezioni. Coloro che non frequenteranno regolarmente dovranno portare all’esame un testo in più. Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite dal docente dopo l’inizio delle lezioni. Il programma d’esame dovrà essere concordato personalmente con il docente. Coloro che sono inscritti ad un corso di laurea diverso diverso da filosofia potranno concordare un programma d’esame parzialmente diverso.

Rispondere in modo razionalmente argomentato all'interrogativo fondamentale intorno al senso dell'agire umano. Tracciare, in primo luogo,  un quadro sintetico dei principali filoni della filosofia morale dall'antichità fino ai nostri giorni, contemperando approccio storico e prospettiva speculativa; approfondire, in secondo luogo, un filone o un tema particolare della speculazione morale. Dare ampio spazio alla lettura ed al commento dei classici del pensiero morale.

Angelo Campodonico, nato a Rosario (Argentina) nel 1949 ha insegnato Storia della filosofia morale e Storia della filosofia medioevale e attualmente insegna, in qualità di professore ordinario, Filosofia morale, Antropologia filosofica (Corso di laurea triennale in Filosofia) e Filosofia del confronto interculturale (laurea specialistica in Metodologie filosofiche). Il Prof. Campodonico è Coordinatore del Dottorato in Filosofia con sede nel DIF dell'Università di Genova. Ha compiuto soggiorni di studio presso le Università di Londra, Oxford, München e Notre Dame (USA) e ha svolto per tre semestri in qualità di "visiting professor" corsi di Teologia filosofica presso la Facoltà di Teologia di Lugano (CH). Socio ordinario della Pontificia Academia di San Tommaso, è Membro del Comitato scientifico del Centro di Etica generale e applicata, ha pubblicato e curato diversi volumi e molti articoli su riviste quali Salesianum e Civiltà del Mediterraneo. Le sue principali linee di ricerca riguardano l'antropologia filosofica, la filosofia morale e il confronto interculturale.
Home Page