Filologia romanza

SSD: L-FIL-LET/09
DOCENTE: NicolÚ PASERO, Gian Carlo BELLETTI, Jose V. MOLLE

L-FIL-LET/09 – Filologia romanza

Docenti: Nicolò PASERO, Gian Carlo BELLETTI, Jose V. MOLLE

annuale

Crediti in totale: 9

Modulo I (crediti 3)

Docente: Nicolò Pasero

Introduzione alle letterature romanze del Medioevo.

 Bibliografia

La letteratura romanza medievale, a c. di C. Di Girolamo, Bologna. Il Mulino, 1994 (capitoli 1, 2, 3, 4, 5 e 8)

Modulo II (crediti 3)

Docente: José Molle

Introduzione alla linguistica romanza.

Bibliografia

A. VARVARO, Linguistica romanza, Napoli, Liguori, 2001

Modulo III (crediti 3)

Docente: Gian Carlo BELLETTI

I trovatori provenzali.

Bibliografia

La bibliografia sarà fornita durante il corso.

Altre notizie

I moduli 1 e 2, indivisibili, costituiscono la base di 6 CFU.

Conoscere gli elementi fondamentali relativi all’origine, struttura ed evoluzione delle lingue romanze in età medievale.
Conoscere l’articolazione e la storia delle letterature romanze in rapporto ai testi medievali
Acquisire competenze iniziali sugli aspetti comparatistici del settore.
Acquisire competenze competenze iniziali nell’ambito della critica del testo manoscritto e della filologia materiale.

Nicolò Pasero si è laureato in Lettere a Pavia nel 1961. Ha insegnato in Università tedesche, come lettore (a Giessen) e Akademischer Rat (assistente di ruolo, a Konstanz). Libero docente in Filologia romanza, è stato incaricato della materia a Genova; dal 1973 è professore ordinario nella stessa sede. Oltre a lezioni e conferenze presso Università italiane e straniere e relazioni a Convegni nazionali e internazionali, ha tenuto corsi all’EHESS di Marsiglia (come Directeur d’études invité, per “Histoire des textes et des mentalités”) e al Dottorato “Edade media” dell’Università di Santiago di Compostela. E’ nella redazione delle riviste “L’immagine riflessa. Testi, società, culture” (Genova) e “Moderna, Semestrale di teoria e critica della letteratura” (Pisa-Roma); fa parte del comitato scientifico della “Revue critique de philologie romane” (Zurigo) e di “Critica del testo” (Roma). Ha pubblicato edizioni e saggi nell’ambito della filologia romanza (provenzalistica, antico francese, antico italiano), della sociologia del testo e della teoria della letteratura. Principali linee di ricerca: indagini sui rapporti fra i testi medievali e i loro contesti storico, economico e sociale; problemi e metodi di teoria della letteratura.

Gian Carlo Belletti è Professore Associato presso il Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Arti e Spettacolo (DIRAS) della Facoltà di Lettere, dove insegna Filologia Romanza. Tiene corsi della disciplina istituzionali e specialistici, e ricopre numerosi incarichi istituzionali presso la Facoltà. Fa parte del Comitato direttivo della Rivista L’Immagine Riflessa. E’ membro della Società Italiana di Filologia Romanza. E’ autore di otto volumi (edizioni critiche e saggi), di numerosi articoli e recensioni in miscellanee e riviste italiane e straniere.
Principali linee di Ricerca:
1) letteratura medievale francese, provenzale e italiana, comica e satirica (fabliaux, racconti comici medievali (storia ed edizione critica); epica parodica (Roland a Saragosse); edizione del Canzoniere di Nicolò De’ Rossi.
2) sociologia del testo, medievale e moderno: società “tripartita” medievale e sue teorizzazioni; Bachtin e la cultura moderna.