Archeologia e storia dell’arte greca e romana

SSD: L-ANT/07
DOCENTE: Bianca Maria GIANNATTASIO, Marco BIAGINI

L-ANT/07 – Archeologia e storia dell’arte greca e romana

Docenti: Bianca Maria GIANNATTASIO, Marco BIAGINI

II semestre

Crediti in totale: 12

Modulo I (crediti 6)

Docente: Bianca Maria GIANNATTASIO

Lo sviluppo storico dell'arte greca e romana

Bibliografia

R. BIANCHI BANDINELLI, M. TORELLI, Etruria e Roma, UTET, Torino 1986, pp. 63-155 + schede di arte romana

a scelta tra:

A. GIULIANO, Arte greca, Carocci, Roma 2008

G. BEJOR, M. CASTOLDI, C. LAMBRUGO, Arte greca, Mondadori, Pomezia 2008

Modulo II (crediti 3)

Docente: Bianca Maria GIANNATTASIO

Tipologie e problematiche architettoniche del mondo ellenistico- romano

 

Bibliografia

Saranno segnalati alcuni articoli relativi ai temi trattati, che saranno messi a disposizione presso la biblioteca del D.AR.FI.CL.ET.

Modulo III (crediti 3)

Docente: Marco BIAGINI

Storia della produzione artigianale e della cultura materiale: rapporti tra l’uomo e i manufatti da lui prodotti.

Bibliografia

Saranno segnalati alcuni articoli relativi ai singoli esempi trattati durante il corso e messi a disposizione presso la biblioteca del D.AR.FI.CL.ET.

Altre notizie

Gli studenti non frequentanti e gli studenti lavoratori sono pregati di concordare il programma con i Docenti.

Durante il corso verranno fornite indicazioni su attività di scavo e di laboratorio post-scavo.

Il I ed il II modulo formano 9 CFU.

L’insegnamento di “Archeologia e storia dell’arte greca e romana” si pone  l’obiettivo di fornire un quadro complessivo della storia dell’arte antica, e dello sviluppo storico della cultura materiale greca e romana dall’XI sec.a.C.  al  IV sec.d.C.

Bianca Maria Giannattasio si è laureata in Lettere Classiche nel 1971 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Genova, dove è attualmente Professore Associato (L-ANT/07). Tiene gli insegnamenti di Archeologia della Magna Grecia (Laurea magistrale) e di Archeologia e storia dell’arte greca e romana (Corso in Conservazione dei beni culturali). Dall’aa. 2001-02 all’aa. 2007-08 è stata Direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia classica; attualmente è Presidente del CdS in Conservazione dei beni culturali; fa parte della Scuola di Dottorato di culture classiche e moderne e del Consiglio della Scuola di Specializzazione in beni archeologici. E’ membro del Consiglio Scientifico-Didattico di ICoN-Italian Culture on the Net, con sede presso l’Università di Pisa. Ha condotto scavi in Sicilia (Thapsos e Naxos), in Liguria (Bergeggi) ed in Sardegna (Nora), i cui risultati sono confluiti in diverse pubblicazioni. Ha al suo attivo undici tra monografie e curatele e più di sessanta articoli e recensioni. Principali linee di ricerca: la scultura romana, la trasmissione dell’antico e la recezione dei modelli antichi, lo studio della cultura materiale ed in particolare scambio di merci e rotte commerciali del Mediterraneo; su tali argomenti ha curato ed organizzato convegni nazionali ed internazionali; fanno parte dei suoi interessi anche le problematiche dei beni culturali, dalla tutela alla valorizzazione.

 

Marco Biagini si è laureato in Lettere presso l’Università degli Studi di Genova. Specializzato in Archeologia Classica presso la stessa Università e dottore di ricerca in Archeologia Medievale presso l’Università degli Studi di Siena, ha svolto progetti di ricerca nel campo dell’archeologia tardo antica e medievale in Italia e Tunisia in collaborazione con le Università di Pisa e Sassari. E’ stato Cultore della Materia per l’insegnamento di Archeologia-Metodologia della Ricerca Archeologica presso le Università degli Studi di Genova e di Sassari. E’ stato professore a contratto tra il 2003 ed il 2008 per l’insegnamento di Storia della Produzione Artigianale e della Cultura Materiale presso il Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali dell’Università di Genova. È autore di 50 pubblicazioni, di cui 1 in lingua inglese e 1 in lingua francese. Principali linee di ricerca: studio della cultura materiale, archeologia urbana, forme di transizione tra tardo antico e alto medioevo nei paesi del nord-Africa, studio delle forme di popolamento del territorio.