GLOTTOLOGIA E LINGUISTICA

DOCENTE: GUIDO BORGHI
ANNO: 2014-2015
SSD: L-LIN/01
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: STORIA (2014-2015)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1) Geopolitica Contemporanea: Etnoregionalismi e Imperialismo nella Lotta per il Potere Mondiale; 2) Geografia Storica Medioevale e Moderna: Nazionalismi e Imperi Plurinazionali in  Europa; 3) Geografia Storica Antica e Orientale: I grandi Imperi dell'Eurasia dal Mediterraneo all’Estremo Oriente; 4) Protostoria, Antichità e Medioevo: Etnogenesi protostoriche e Formazione delle Nazioni; 5) Glottologia: Fonetica Storica e Ricostruzione Etimologica; 6) Toponomastica: Nomi di luogo preistorici come documentazione geo-archeologica; 7) Preistoria: Paleogeografia dell’Indoeuropa o Protopatria degli Indoeuropei; 8) Genetica: Linguistica Genealogica e Genetica delle Popolazioni. Gli Studenti non Frequentanti sono invitati a metterSi in contatto per posta elettronica con il docente (guido.borghi@unige.it)

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Thomas A. Lessman, Talessman's Atlas of World History: World History Maps, http://worldhistorymaps.info/maps.html

Solo come opere di consultazione:

James P[atrick] Mallory, Douglas Q[uentin] Adams (Editors), Encyclopedia of Indo-European Culture. London – Chicago, Fitzroy Dearborn Publishers [Printed by The Bath Press, UK], 1997 [xlvi, 830 p.], ISBN 1-884964-98-2

James P[atrick] Mallory, Douglas Q[uentin] Adams, The Oxford Introduction to Proto-Indo-European and the Proto-Indo-European World (Oxford Linguistics), Oxford, Oxford University Press, 2006 [xxiv, 732 p.], ISBN 978-0-19-929668-2

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1) Geopolitica Contemporanea: Etnoregionalismi e Imperialismo nella Lotta per il Potere Mondiale; 2) Geografia Storica Medioevale e Moderna: Nazionalismi e Imperi Plurinazionali in  Europa; 3) Geografia Storica Antica e Orientale: I grandi Imperi dell'Eurasia dal Mediterraneo all’Estremo Oriente; 4) Protostoria, Antichità e Medioevo: Etnogenesi protostoriche e Formazione delle Nazioni; 5) Glottologia: Fonetica Storica e Ricostruzione Etimologica; 6) Toponomastica: Nomi di luogo preistorici come documentazione geo-archeologica; 7) Preistoria: Paleogeografia dell’Indoeuropa o Protopatria degli Indoeuropei; 8) Genetica: Linguistica Genealogica e Genetica delle Popolazioni; 9) Sostratistica: Lingua degli antichi Liguri e Questione Mediterranea; 10) Celtologia: Antichità Celtiche; 11) Macrosociolinguistica: La nozione di “Nazione”; 12) Semantica Diacronica: “Italia” come Espressione Geografica nella Storia. Gli Studenti non Frequentanti sono invitati a metterSi in contatto per posta elettronica con il docente (guido.borghi@unige.it)

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Thomas A. Lessman, Talessman's Atlas of World History: World History Maps, http://worldhistorymaps.info/maps.html

Solo come opere di consultazione:

James P[atrick] Mallory, Douglas Q[uentin] Adams (Editors), Encyclopedia of Indo-European Culture. London – Chicago, Fitzroy Dearborn Publishers [Printed by The Bath Press, UK], 1997 [xlvi, 830 p.], ISBN 1-884964-98-2

James P[atrick] Mallory, Douglas Q[uentin] Adams, The Oxford Introduction to Proto-Indo-European and the Proto-Indo-European World (Oxford Linguistics), Oxford, Oxford University Press, 2006 [xxiv, 732 p.], ISBN 978-0-19-929668-2

John T[homas] Koch (Editor), Celtic Culture: A Historical Encyclopedia, 5 vols., Santa Barbara (California), ABC-CLIO Ltd, 2005 (15 Mar 2006) [(1538) 2128 p.], ISBN-10: 1851094407, ISBN-13: 978-1-85109-440-0

Ranko Matasović, Etymological Dictionary of Proto-Celtic (Leiden Indo-European Etymological Dictionary Series · Edited by Alexander Lubotsky · Volume 9), Leiden – Boston, Brill [© Koninklijke Brill NV, Leiden (Brill, Hotei Publishing, IDC Publishers, Martinus Nijhoff Publishers, VSP)], 2009 [543 p.], ISSN 1574-3586, ISBN-10: 9004173366, ISBN-13: 978-9004173361

Metodi di Accertamento

Discussione orale dettagliata tra Candidato e docente su tutti i punti del programma, anche in più sedute, previo appuntamento personalmente concordato. La prova non si può considerare superata fino a che non sia verificato l’apprendimento di ogni singolo aspetto del programma. 

L’Insegnamento di Glottologia e Linguistica contiene parti tecniche molto impegnative. Questo corso è pensato appositamente per Studenti di Storia, non richiede studî linguistici prevî, presuppone invece una conoscenza della Storia Moderna e Contemporanea a livello di Maturità Superiore e una competenza universitaria di Storia Antica e Medioevale.

Al di fuori del Corso di Studio in Storia, l’Insegnamento è particolarmente vicino a Geopolitica e a Filosofia della Storia.

Obbiettivi Formativi

Gli obiettivi della Glottologia e della Storia Linguistica come Discipline complementari della Storia e della Geopolitica sono di fornire: 1) un quadro generale della geografia storica dei Popoli e delle Etnie anche di aree 'esotiche' e di epoche remote; 2) una comprensione diretta dei nomi di istituzioni, luoghi e persone di rilevanza storica e/o geografica; 3) la ricostruzione metodica, attraverso la Toponomastica preistorica, delle origini degli insediamenti delle singole Comunità locali; 4) un’analisi, secondo i tempi di Lunga Durata dei fenomeni linguistico-territoriali ed etnici, di come si sono sviluppati gli obiettivi e le direttrici dei Nazionalismi e degli Imperialismi.


Curriculum Docente

Ricercatore Universitario di Ruolo a Tempo Indeterminato presso l'Università degli Studî di Genova dall'Anno Accademico 1999-2000 per il Settore Scientifico-Disciplinare L-LIN/01 - Glottologia e Linguistica; Affidamenti tenuti: Glottologia e Linguistica e Sociolinguistica (Laurea Triennale) e Glottologia (Modulo Avanzato per Laurea Specialistica) per i Corsi di Laurea dell'ex-Facoltà di Lingue e Letterature Straniere; Linguistica Generale per i Corsi di Laurea in Lettere e in Conservazione dei Beni Culturali, Filologia Slava per i Corsi di Studio di Lingue e Culture Moderne (Triennale) e Lingue e Letterature Moderne per i Servizi Culturali (Magistrale); Moduli in Insegnamenti altrui: Fonetica, Linguistica Storica, Toponomastica, Indoeuropeistica (per gli Insegnamenti di Glottologia e Linguistica), Gotico (per l'Insegnamento di Glottologia - Laurea Specialistica), Macrosociolinguistica Storica (per l'Insegnamento di Sociolinguistica nel Corso di Laurea in Logopedia), Toponomastica Slava (per l'Insegnamento di Linguistica Slava nel Corso di Laurea in Lettere), Dialettologia e Storia della Lingua Tedesca, Fonetica e Grafematica, Morfologia Derivazionale e Composizionale, Semantica Diacronica, Ricostruzione Testuale (per gli Insegnamenti di Lingua Tedesca I-II-III e Lingua e Traduzione Tedesca I-II), Idiomatismi, Linguaggio Istituzionale (per gli Insegnamenti di Lingua Tedesca per Laurea Magistrale), Fonologia e Grafematica ungherese e Storia dell'Ungheria nel XX. secolo, Storia della Guerra Fredda, Storia Contemporanea dell'Iran e dell'Afghanistan (per l'Insegnamento di Linguistica e Pragmatica della Comunicazione della Laurea Magistrale in Informazione ed Editoria); Cicli di lezioni tenute presso l'Università della Terza Età: Le lingue dell'Europa, La morte delle lingue e l'inglese come lingua globale, Nomi di luogo liguri preromani, Genetica delle Popolazioni e Linguistica Genealogica, La nozione di Nazione, La Storia 'alternativa' come fase imprescindibile della Critica Storica; Italia: espressione geografica, qualificazione linguistica, Stato storico; C'è un nesso fra il Balilla e l'«Italia»?; Moduli svolti fuori Sede: Iconomastica e Toponomastica e Preistoria Linguistica Alpina (nell'Insegnamento di Linguistica Applicata per il Corso di Laurea di Scienze della Formazione, Università degli Studî di Milano-Bicocca), Toponomastica indoeuropea preistorica e celtica varesina e La Protopatria degli Indoeuropei Preistorici (Indoeuropa) tra Genetica e Toponomastica (nell'Insegnamento di Linguistica per il Corso di Studio di Scienze della Comunicazione, Università degli Studî dell'Insubria, Varese), Etimologia e Toponomastica, Sostrati e superstrati delle lingue romanze, Linguistica e Genetica (nell'Insegnamento di Linguistica Generale per il Corso di Studio Scienze della Mediazione Linguistica e Culturale, Università degli Studî di Milano); Partecipazione a Collegi di Dottorato di Ricerca: Glottologia e Filologia (Università degli Studî di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Università degli Studî di Verona), Linguistica, Linguistica Applicata, Ingegneria Linguistica (Scuola di Dottorato di Studî Euro-Asiatici, Università degli Studî di Torino); Lezioni e cicli di lezioni per Dottorati di Ricerca: La nozione di Indoeuropa nel contesto eurasiatico e Alcune possibilità di recupero della toponomastica indoeuropea preistorica (per il Dottorato in Linguistica, Linguistica Applicata, Ingegneria Linguistica presso l'Università degli Studî di Torino), Sostrati preromani e toponomastica indoeuropea preistorica (per il Curriculum di Onomastica della Scuola di Dottorato in Studî Euro-Asiatici presso l'Università degli Studî di Torino), Stratificazioni nella Toponomastica della Liguria Occidentale (per il Dottorato di Linguistica Italiana / italiensk språkvetenskap presso le Facoltà Umanistica e Teologica / Humanistiska och teologiska fakulteterna dell'Università di Lund / Lunds universitet)