STORIA ROMANA

DOCENTE: GIOVANNI MENNELLA
ANNO: 2014-2015
SSD: L-ANT/03
CFU: 9

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: LETTERE (2014-2015)
MUTUAZIONI:
METODOLOGIE FILOSOFICHE (2014-2015) 6 CFU

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il quadro introduttivo: le fonti conoscitive. 
Il quadro storico: le vicende, la società e la civiltà dalle origini all'età di Giustiniano.
 Il quadro istituzionale e geografico: l'organizzazione dello stato romano e il suo funzionamento. La storiografia moderna sulla storia romana.

Gli studenti che non possono frequentare assiduamente le lezioni sono invitati a contattare il docente per concordare un programma alternativo.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

A. Momigliano, Manuale di storia romana, UTET Università, Torino 2011, e successive ristampe

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il quadro introduttivo: le fonti conoscitive. 
Il quadro storico: le vicende, la società e la civiltà dalle origini all'età di Giustiniano.
 Il quadro istituzionale e geografico: l'organizzazione dello stato romano e il suo funzionamento. La storiografia moderna sulla storia romana.

Le grandi figure della storia romana: profili di approfondimento.

Gli studenti che non possono frequentare assiduamente le lezioni sono invitati a contattare il docente per concordare un programma alternativo.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

A. Momigliano, Manuale di storia romana, UTET Università, Torino 2011, e successive ristampe

La documentazione collaterale relativa ai profili di approfondimento sarà distribuite in fotocopia nel corso delle lezioni.

Metodi di Accertamento

Colloquio orale: accerta il raggiungimento degli obiettivi formativi e l’acquisizione della metodologia di base relativa alle fonti conoscitive, allo svolgimento storico, al quadro istituzionale e geografico, nonché alla storiografia moderna sulla storia romana, oltre ai profili storici di approfondimento per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 crediti CFU. E' prevista una verifica intermedia, sotto forma di un questionario contenente domande di tipo "aperto": si tratta di un test non obbligatorio, ma che può essere utile per controllare lo stato della propria preparazione all'esame.

Obbiettivi Formativi

Gli obiettivi formativi, nel quadro del percorso della Laurea Triennale in Lettere, mirano a far acquisire le seguenti conoscenze, competenze e abilità: - possedere una conoscenza di base dello sviluppo storico del mondo romano, dei principali avvenimenti e dei fondamenti della sua civiltà, inseriti nel contesto della storia antica del mondo mediterraneo; - raggiungere le competenze metodologiche e tecniche necessarie per affrontare le basi documentarie della storia romana, con particolare riferimento ai testi letterari ed epigrafici, senza trascurare le testimonianze archeologiche e l’apporto delle scienze documentarie ; - sapersi orientare nella ricerca bibliografica e conoscere le modalità dei suoi aggiornamenti attraverso l’impiego degli strumenti di ricerca; - riconoscere le caratteristiche essenziali - politiche, economiche, sociali, religiose - del mondo romano e le principali linee evolutive, in senso diacronico e sincronico, delle istituzioni politiche mediante l’analisi della documentazione superstite.

Curriculum Docente

Giovanni Mennella si è laureato in Lettere (indirizzo classico) e in Storia nell’Università di Genova, dove ha anche conseguito il diploma di perfezionamento in Storia Antica. Già docente di Storia dell’economia antica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Salerno, oltre che di Storia romana e di Epigrafia latina nella facoltà di Magistero dell’Università di Genova, in questo stesso ateneo è professore ordinario di Storia romana nel corso di laurea triennale in Lettere, e docente di Epigrafia latina e di Epigrafia cristiana nel corso Magistrale interclasse di Scienze dell’Antichità. Past president di Terra Italia onlus - Associazione per lo studio dell’Italia romana, è vicepresidente dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, membro della Commissione per i "Supplementa Italica", e socio corrispondente della Pontificia Accademia Romana di Archeologia, nonché dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere. E' anche ispettore epigrafista onorario della Soprintendenza Archeologica della Liguria. Studioso di epigrafia latina segnatamente nell’ambito territoriale ligure e piemontese, è autore di 6 volumi monografici e di circa 350 contributi scientifici tra articoli, saggi e recensioni.