LETTERATURA LATINA (LM)

DOCENTE: SILVANA ROCCA
ANNO: 2014-2015
SSD: L-FIL-LET/04
CFU: 6

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: LETTERATURE MODERNE E SPETTACOLO (2014-2015)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La prospettiva dei generi letterari, i modelli, il pubblico
Temi, aspetti e strumenti della comunicazione lettararia nel mondo latino: Virgilio, Orazio e il pubblico Augusteo
Lettura e traduzione di un'antologia delle epistole letterarie di Orazio

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

M. Citroni, Poesia e lettori in Roma antica: forme della comunicazione letteraria, Roma-Bari 1995
Una qualsiasi edizione delle Epistole di Orazio

Durante le lezioni saranno consegnati agli studenti i testi oggetto di analisi. Gli studenti che non possono frequentare le lezioni riceveranno informazioni e chiarimenti scrivendo a roccas@unige.it

Metodi di Accertamento

Sono previste lezioni con la partecipazione attiva degli studenti per approfondimenti sui testi oggetto di analisi. E' previsto un elaborato scritto facoltativo, in aula, quale analisi critico-letteraria di un testo proposto dal docente. L'esame finale, orale, sarà la sintesi del lavoro svolto.

Obbiettivi Formativi

Illustrare le varie correnti e posizioni critiche elaborate nell'antichità classica sia nell'ambito delle dottrine filosofiche che in quello della tradizione letteraria e grammaticale. Sviluppare una metodologia di riflessione antropologica sui testi latini quali documenti di istituzioni e modelli culturali della società romana.


Curriculum Docente

Silvana Rocca si è laureata in Lettere classiche presso l’Università degli Studi di Genova e ivi Perfezionata nel corso biennale in Filologia classica. È Professore Ordinario di Letteratura latina presso la sezione D.AR.FI.CL.E T. “F. Della Corte” del D.A.FI.ST. (Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia) e docente di Didattica del latino. È Direttore dei Corsi di Perfezionamento in “Approcci e Metodi per la didattica delle discipline classiche” e di “Cultura classica e Tradizione europea”; è stata Direttore del D.AR.FI.CL.E T. “F. Della Corte”; vice-direttore del D.A.FI.ST.; è stata Direttore della SSIS Liguria e Direttore del CARED (Centro di Ateneo per la Ricerca Educativa e Didattica); membro del Collegio dei docenti del Dottorato in Filologia classica. Coordina in seno alla Consulta Universitaria di Studi Latini la Commissione Scuola. È membro dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere.
È autrice di alcune monografie (tra cui Etologia Virgiliana, Animali e uomini in Cicerone) e numerose curatele, articoli e saggi. Linee di ricerca: gli animali nel mondo antico e i loro rapporti con il paesaggio; l’idea di preistoria negli autori latini; intertestualità e arte allusiva; forme del linguaggio e civiltà delle parole: studi sul lessico latino.
Si occupa della diffusione di nuove metodologie didattiche per l'insegnamento del latino (è stata membro del Direttivo dell’IRRSAE Piemonte e poi Liguria), in relazione all'evolversi dei metodi di educazione e delle istituzioni scolastiche (a partire dalla sua prima pubblicazione di didattica Avviamento alla Didattica del Latino del 1979), promuovendo tra l'altro la Certificazione linguistica di latino CUSL; anche per questi aspetti collabora con le Università di Franche-Comté, di Bourgogne, con l’Universidad Autònoma de Barcelona e con la Universidade de Coimbra.
Organizza annualmente dal 1986 il Convegno “Latina Didaxis” di cui cura la pubblicazione degli Atti; dirige la rivista di saggistica e didattica “Silvae di Latina Didaxis” da lei fondata nel 2000; è codirettore della Collana di Pubblicazioni del Darficlet; fa parte del Comitato scientifico della Collana di studi “Echo”.