PSICOLOGIA GENERALE

DOCENTE: ALBERTO GRECO
ANNO: 2014-2015
SSD: M-PSI/01
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: FILOSOFIA (2014-2015)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Fondamenti storici della psicologia. Psicologia del senso comune e psicologia scientifica. Psicologia teorica e applicata. Wundt e lo strutturalismo. Il funzionalismo. La psicologia della Gestalt. Kurt Lewin. New Look. Concetti fondamentali della psicoanalisi freudiana. Cenni sulla psicoanalisi post-freudiana. Comportamentismo, neocomportamentismo e ceno-comportamentismo. Cognitivismo: presupposti e concetti di base. Valutazione critica del cognitivismo. Cenni sul connessionismo. Psicologia ecologica. Costruzionismo sociale. Psicologia evoluzionistica. Neuroscienze cognitive.

Principali aree di indagine in psicologia. La psicologia sociale. Psicologia di comunità, del lavoro, del marketing. Psicologia ambientale, psicologia scolastica, psicologia clinica.

Principali metodologie in psicologia. Metodi osservativo, sperimentale, simulativo, differenziale, clinico.

Grandi concetti della psicologia. Personalità: tipi e tratti, costituzionalismo; Allport, Murray; Cattell, teorie fattoriali della personalità e Big Five. Intelligenza e soluzione di problemi. Psicometria: definizione e requisiti dei test psicologici. Concetto di Q.I. e abilità mentali. Test di personalità: questionari e test proiettivi. L'apprendimento.

Processi psichici. L’affettività. Motivazione e bisogni. Emozione, frustrazione, conflitto. I processi cognitivi. Attenzione e percezione. Categorie e concetti. Memoria e rappresentazione delle conoscenze. Linguaggio.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1) R.LUCCIO, Storia della psicologia. Un’introduzione, Roma, Laterza, 2013 (da studiare tutto).
2) A. GRECO, Dalla mente che calcola alla mente che vive, Milano, FrancoAngeli, 2011 (capitoli 1, 4 e 5)
3) V.D'URSO, F.GIUSBERTI, Esperimenti di psicologia , Bologna, Zanichelli, 2a. ediz. 2000 (durante il corso saranno organizzate attività sperimentali in laboratorio; la partecipazione a tali attività sostituisce la preparazione del testo)
4) Uno dei seguenti testi a scelta:
- L. ANOLLI, P. LEGRENZI, Psicologia generale, Bologna, Il Mulino, 5a. ediz. 2012 oppure P. LEGRENZI, Fondamenti di psicologia generale. Teorie e pratiche, Bologna, Il Mulino, 2014.
- D.L. SCHACTER, D.T. GILBERT, D.M.WEGNER, Psicologia generale, Bologna, Zanichelli, 2010 (capitoli 1, 2, 4, 5, 6,7, 9, 10, 12).

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Modulo 1: vedi programma per 6 crediti

Modulo 2 Approfondimenti

Presupposti filosofici della psicologia scientifica. Problemi metodologici, epistemologici e filosofici della psicologia. Mente e corpo.
Approfondimenti di psicologia cognitiva: categorizzazione e concetti, memoria e rappresentazione delle conoscenze, linguaggio e comunicazione, giudizio, decisione. 

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Testi obbligatori (solo le parti indicate):
1) R.LUCCIO, Storia della psicologia. Un’introduzione, Roma, Laterza, 2013 (da studiare tutto).
2) A. GRECO, Dalla mente che calcola alla mente che vive, Milano, FrancoAngeli, 2011 (da studiare tutto, possono essere approfonditi meno i capitoli 2 e 3)
3) D.COON, J. MITTERER, Psicologia generale, UTET, 2011 (esclusi capitoli 2,3, 5) oppure S.NOLEN-HOEKSEMA et al.,Atkinson & Hilgard's Introduzione alla psicologia, Padova, Piccin, 2011 (studiare solo i capitoli 1, 5, dal 7al 13 compresi).
4) V.D'URSO,F.GIUSBERTI, Esperimenti di psicologia, Bologna, Zanichelli, 2a. ediz.2000 (durante il corso saranno organizzate attività sperimentali in laboratorio; la partecipazione a tali attività sostituisce la preparazione del testo).

Metodi di Accertamento

Ai fini dell’accertamento delle conoscenze, agli studenti frequentanti è data l’opzione di sostenere una prova scritta alla fine di ciascun blocco di lezioni (corrispondenti ai due moduli del corso). Tale prova consiste in un questionario che richiede risposte aperte ma sintetiche. Viene valutata la conoscenza degli argomenti di base trattati durante le lezioni attraverso l’analisi del contenuto delle risposte.
Gli studenti non frequentanti, e quelli frequentanti che lo desiderino, sostengono una prova orale al termine del corso. Tale prova è volta ad accertare la conoscenza degli argomenti come trattati nella bibliografia di riferimento.

· Gli studenti che frequentano con assiduità potranno sostituire alcune parti della bibliografia (escluso il testo di D'Urso e Giusberti) con gli appunti delle lezioni e avranno la facilitazione di prove in itinere.
· Il programma più dettagliato, il calendario delle lezioni, materiale didattico e altre informazioni sulle modalità di esame saranno disponibili su Aulaweb.

Obbiettivi Formativi

Trasmettere la conoscenza di ciò che caratterizza la psicologia scientifica rispetto alla psicologia del senso comune, dai punti di vista storico, epistemologico, metodologico. Avviare lo studente al riconoscimento dell’attualità delle principali scuole all’origine della psicologia moderna; alla conoscenza ed all’analisi critica delle principali aree di indagine tematica, dei loro fondamenti, delle metodologie di ricerca e dei principali campi applicativi della psicologia. Definire i principali concetti riguardanti i processi psichici. Avviare alla conoscenza delle teorie principali e più consolidate e delle loro basi empiriche, operando un confronto critico circa le teorie più discusse.

Curriculum Docente

Alberto Greco, laureato cum laude in Filosofia nel 1973 a Genova e specializzato cum laude in Psicologia nel 1978 presso l’Univ. Cattolica di Milano, è stato Assegnista, Ricercatore e Professore Associato presso l’Università di Genova, ove attualmente è Professore di prima fascia di Psicologia Generale. E' coordinatore del corso di Laurea Magistrale in Metodologie Filosofiche e del curriculum in Psicologia, Antropologia e Scienze Cognitive del Dottorato in Scienze Sociali. E' responsabile del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive. La sua attività scientifica si articola in vari filoni, in generale all’interno di due grandi aree: una riguardante aspetti epistemologici, storici e metodologici della psicologia e delle scienze cognitive, ed una riguardante diversi processi cognitivi quali la psicologia del pensiero e i modelli cognitivi. Si è inoltre occupato di orientamento e dell’apprendimento di materie scientifiche. Si dedica, infine, agli aspetti applicativi della psicologia e delle scienze cognitive. Ha costruito il primo Master italiano in Scienze Cognitive. E’ nel board di Cognitive Systems e del Giornale di Psicologia. Ha pubblicato o curato volumi in italiano ed è autore di più di 80 lavori su riviste internazionali e italiane.