FENOMENOLOGIA DEGLI STILI

DOCENTE: MAURIZIA MIGLIORINI
ANNO: 2014-2015
SSD: L-ART/04
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: DISCIPLINE DELLE ARTI, DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO (D.A.M.S.) (2014-2015)

I dati dell'attività didattica sono reperibili all'indirizzo www.imperia.unige.it


Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Le arti figurative e il cinema. Temi, biografie, opere, artisti.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

A.COSTA,Il cinema e le arti visive, Einaudi Torino 2002
V. I. STOICHITA, L’effetto Pigmalione. Breve storia dei simulacri da Ovidio a Hitchcock, Milano , il Saggiatore, 2006.

I film e i testi saranno  pubblicati su aulaweb

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Le arti figurative e il cinema. Temi, biografie, opere, artisti.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

A.COSTA,Il cinema e le arti visive, Einaudi Torino 2002
V. I. STOICHITA, L’effetto Pigmalione. Breve storia dei simulacri da Ovidio a Hitchcock, Milano , il Saggiatore, 2006.

Dalla scena al dipinto, Catalogo della mostra, Mart Rovereto, Skira 2009

I film e i testi saranno pubblicati su aulaweb

Metodi di Accertamento

L'esame si svolgerà con un colloquio che accerterà le capacità di correlazione tra il testo cinematografico e il documento storrico-artistico.

E' obbligatoria l'esercitazione da presentarsi 15 giorni prima dell'esame

Obbiettivi Formativi

L'obiettivo della disciplina è far apprendere le dinamiche di trasformazione delle forme artistiche nel tempo anche con l'apporto e l'ausilio delle tecnologie multimediali.


Curriculum Docente

Professore associato nel settore L-ART/04, Museologia e critica artistica e del restauro. Ricopre incarichi di insegnamento presso i Corsi di Laurea della sede decentrata di Imperia. Dal 2002 è Presidente del Corso di Laurea specialistica in Storia dell’arte e valorizzazione del patrimonio Artistico, oggi Laurea Magistrale. Dal 2005 è coordinatore del Corso di Dottorato in Arti Spettacolo e nuove tecnologie, presso l'Università degli Studi di Genova. E’ membro del Consiglio Direttivo del CUNSTA (Consulta Universitaria Nazionale per la Storia dell’arte, con sede a Roma), (Istituto Nazionale di Archeologia e Storia dell’arte) e membro del SISCA (Società Italiana per la Storia della Critica d’arte). Ha al suo attivo numerose pubblicazioni e alcuni studi monografici.
Linee di ricerca:
Arte genovese e ligure al XIV al XVII secolo. Studi sulle arti figurative dell'Ottocento e Novecento, relativi a carteggi, regesti e documenti d'archivio, riviste e trattati.
Edizione critica di fonti a stampa dal XVII al XX secolo. Elaborazione automatica di dati e immagini storico-artistiche, con inizio dal 1981 con la frequenza a corsi e seminari presso il Centro di Elaborazione di dati storico artistici della Scuola Normale Superiore di Pisa. Trascrizione ed edizione in data bases di fonti per la storia dell'arte genovese e ligure dal XIV al XIX secolo. Indagini sul problema della copia e del falso nella produzione artistica tra XVII e XIX secolo.
Riviste d’arte in Italia nel XIX e XX secolo.
Letteratura artistica, odeporica e letteratura di viaggio dal XVI al XX secolo.
Progettazione e creazione di sistemi intelligenti per la ricerca e la didattica on-line con repository di materiali a stampa e manoscritti per la storia dell’arte dal XVI al XX secolo (www.fosca.unige.it).