STORIA DELL'AMERICA DEL NORD (CANADA, STATI UNITI)

DOCENTE: LUCA CODIGNOLA BO
ANNO: 2013-2014
SSD: SPS/05
CFU: 9

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: STORIA (2013-2014)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il corso tratta della storia del Nord America franco-inglese nel suo periodo formativo, dal 1492 al 1791. Si tratta della regione che ha dato origine al Canada e agli Stati Uniti di oggi. Esso dedica ampio spazio agli indiani d'America nonché agli schiavi di origine africana. Il corso è organizzato su letture frontali tenute dal docente e presentazioni orali degli studenti. Obiettivo del corso è fornire agli studenti una conoscenza generale dei primi tre secoli della storia nordamericana. Il periodo successivo al 1791 non è trattato durante il corso ma costituisce materia di studio per l'esame finale. È richiesta la presenza assidua e costante alle lezioni e lo svolgimento di lavori e presentazioni individuali durante il corso. Non sono previste eccezioni. Chi frequenta deve essere in grado di leggere testi in italiano, in inglese o in francese, ed è dispensato dalla lettura dei testi indicati qui di seguito, con l'eccezione del n. 1. In alternativa, lo studente che non frequenta o che frequenta occasionalmente può presentarsi all'esame sulla base delle letture indicate qui di seguito.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

1. F. Morelli, Il mondo atlantico. Una storia senza confini (secoli XV-XIX), Carocci, 2013
2.
M. Sanfilippo, Dalla Francia al Nuovo Mondo, Sette Città, 2008
3.
A. Testi, Il secolo degli Stati Uniti, Il Mulino, 2008
4.
F. Fasce, I presidenti USA. Due secoli di storia, Carocci, 2008 (oppure il n. 5)
5.
E. Usai, All'ombra della Lunga Casa. Lega irochese e Imperi coloniali europei in Nord America nel XVII secolo, Franco Angeli, 2010 (oppure il n. 4)

- Conoscenze e capacità di comprensione: il corso fornisce agli studenti solideconoscenze storiche e storiografiche relative all’area extraeuropea nordamericana in età moderna e contemporanea anche in riferimento al suo continuo rapporto con l'Europa

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: il corso consente agli studenti di esporre in forma scritta, corretta e appropriata; di comunicare a interlocutori specialisti e non le conoscenze acquisite; e di applicare le conoscenze acquisite ai fini di un impegno occupazionale o del proseguimento degli studi.

- Verifiche in itinere: durante il corso è previsto e lo svolgimento di presentazioni individuali in forma orale, il cui obiettivo è la verifica della capacità dello studente di comprendere un testo storico, di avere acquisito il linguaggio disciplinare e di sapere comunicare i risultati del proprio lavoro.

- Verifica finale: è previsto un esame finale in forma orale sull'argomento del corso e delle letture indicate, nella quale la commissione, presieduta dal docente, verifica il raggiungimento degli obiettivi formativi, tenendo conto della conoscenza dei contenuti disciplinari, della prontezza e precisione delle risposte, della chiarezza e proprietà espositiva, della capacità di operare collegamenti tra gli argomenti esposti. La valutazione finale terrà anche conto della partecipazione in classe e dei risultati delle verifiche in itinere.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il corso tratta della storia del Nord America franco-inglese nel suo periodo formativo, dal 1492 al 1791. Si tratta della regione che ha dato origine al Canada e agli Stati Uniti di oggi. Esso dedica ampio spazio agli indiani d'America nonché agli schiavi di origine africana. Il corso è organizzato su letture frontali tenute dal docente e presentazioni orali degli studenti. Obiettivo del corso è fornire agli studenti una conoscenza generale dei primi tre secoli della storia nordamericana. Il periodo successivo al 1791 non è trattato durante il corso ma costituisce materia di studio per l'esame finale. È richiesta la presenza assidua e costante alle lezioni e lo svolgimento di lavori e presentazioni individuali durante il corso. Non sono previste eccezioni. Chi frequenta deve essere in grado di leggere testi in italiano, in inglese o in francese, ed è dispensato dalla lettura dei testi indicati qui di seguito, con l'eccezione del n. 1 e di un altro testo a scelta. In alternativa, lo studente che non frequenta o che frequenta occasionalmente può presentarsi all'esame sulla base delle letture indicate qui di seguito.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1. F. Morelli, Il mondo atlantico. Una storia senza confini (secoli XV-XIX), Carocci, 2013
2.
M. Sanfilippo, Dalla Francia al Nuovo Mondo, Sette Città, 2008
3.
A. Testi, Il secolo degli Stati Uniti, Il Mulino, 2008
4.
F. Fasce, I presidenti USA. Due secoli di storia, Carocci, 2008
5.
G. Pizzorusso e M. Sanfilippo, Dagli indiani agli emigranti, Sette Città, 2006, pp. 1-146 oppure 147-231 (oppure il n. 6)
6.
E. Usai, All'ombra della Lunga Casa. Lega irochese e Imperi coloniali europei in Nord America nel XVII secolo, Franco Angeli, 2010 (oppure il n. 5)

- Conoscenze e capacità di comprensione: il corso fornisce agli studenti solideconoscenze storiche e storiografiche relative all’area extraeuropea nordamericana in età moderna e contemporanea anche in riferimento al suo continuo rapporto con l'Europa

- Capacità di applicare conoscenza e comprensione: il corso consente agli studenti di esporre in forma scritta, corretta e appropriata; di comunicare a interlocutori specialisti e non le conoscenze acquisite; e di applicare le conoscenze acquisite ai fini di un impegno occupazionale o del proseguimento degli studi.

- Verifiche in itinere: durante il corso è previsto e lo svolgimento di presentazioni individuali in forma orale, il cui obiettivo è la verifica della capacità dello studente di comprendere un testo storico, di avere acquisito il linguaggio disciplinare e di sapere comunicare i risultati del proprio lavoro.

- Verifica finale: è previsto un esame finale in forma orale sull'argomento del corso e delle letture indicate, nella quale la commissione, presieduta dal docente, verifica il raggiungimento degli obiettivi formativi, tenendo conto della conoscenza dei contenuti disciplinari, della prontezza e precisione delle risposte, della chiarezza e proprietà espositiva, della capacità di operare collegamenti tra gli argomenti esposti. La valutazione finale terrà anche conto della partecipazione in classe e dei risultati delle verifiche in itinere.

Metodi di Accertamento

Obbiettivi Formativi

Il corso tratta della storia del Nord America franco-inglese nel suo periodo formativo, dal 1492 al 1791. Si tratta della regione che ha dato origine al Canada e agli Stati Uniti di oggi. Esso dedica ampio spazio agli indiani d'America nonché agli schiavi di origine africana. Il corso è organizzato su letture frontali tenute dal docente e presentazioni orali degli studenti. Obiettivo del corso è fornire agli studenti una conoscenza generale dei primi tre secoli della storia nordamericana


Curriculum Docente

Luca Codignola-Bo è professore ordinario di Storia e Istituzioni delle Americhe presso l'Università di Genova. Dal 2008 al 2012 è stato Direttore dell'Istituto di Storia dell'Europa Mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Nell'ultimo decennio è stato affiliato con le università di Toronto (2004, 2006) e Saint Mary's (2007, 2013, 2014). È stato Presidente dell'International Council for Canadian Studies (1985-7), presidente della Association internationale des études acadiennes (2004- ), direttore della Association internationale des études québécoises (2005-10), rappresentante italiano presso la European Science Foundation, Standing Committee for the Humanities (2005-8). e componente della Commissione Nazionale per la Promozione della Cultura Italiana all'Estero del Ministero degli Affari Esteri (2010-2). Lavora soprattutto sulla storia della chiesa cattolica nella regione nord-atlantica nella prima età moderna, ma ha anche scritto sulla storia dell'espansione europea. Tra i suoi libri più recenti Colombo e altri navigatori (2007), Humans in Outer Space: Interdisciplinary Odysseys (2009, curato con K.-U. Schrogl); Le Saint-Siège, le Canada et le Québec (2011, con G. Pizzorusso e M. Sanfilippo); e Little Do We Know. History and Historians of the North Atlantic, 1492-2010 (2011, a cura di M. Binasco).