LETTERATURA E GRAMMATICA LATINA (LM)

DOCENTE: MARIA ROSARIA PUGLIARELLO
ANNO: 2016-2017
SSD: L-FIL-LET/04
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: SCIENZE DELL'ANTICHITA': ARCHEOLOGIA, FILOLOGIA E LETTERATURE, STORIA (2016-2017)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La questione linguistica in età repubblicana. Il “De analogia” di Giulio Cesare fra teoria del linguaggio e prassi letteraria

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

A. Garcea , Caesar’s De Analogia. Edition, Translation, and Commentary, Oxford , Univ. Press, 2012

H. Funaioli, Grammaticae Romanae Fragmenta, Leipzig 1907 (=1969)

Cesare, De bello Gallico l. VII. La disfatta della Gallia, a cura di G. Cipriani, Venezia, Marsilio, 2001

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Problemi di letteratura e lingua latina. La questione linguistica in età repubblicana. Giulio Cesare e Cicerone: teoria del linguaggio e prassi letteraria.



Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

A. Garcea , Caesar’s De Analogia. Edition, Translation, and Commentary, Oxford , Univ. Press, 2012
H. Funaioli, Grammaticae Romanae Fragmenta, Leipzig 1907 (=1969)
Cesare, De bello Gallico l. VII. La disfatta della Gallia, a cura di G. Cipriani, Venezia, Marsilio, 2001
Cicerone, Bruto, a cura di R. Marchese , Roma, Carocci, 2011

Metodi di Accertamento

Verifica orale su: capacità di interpretare i testi, cogliendone la struttura linguistica e i livelli formali; conoscenza critica di metodologie, strumenti e problemi relativi allo studio di letteratura e lingua latina; approccio critico e filologico ai testi. Sono previste verifiche scritte, intermedie, su traduzione dal latino e su aspetti e problemi concernenti i testi oggetto di studio.

Obbiettivi Formativi

Fornire agli studenti metodologie e strumenti per un approfondimento critico del sistema letterrio-linguistico latino; far comprendere la complessità dei percorsi testuali; far conoscere l'evolversi della riflessione linguistica latina e le intersezioni fra ars grammatica, ricezione e trasmissione delle opere; sviluppare la capacità di interpretare i testi, riconoscendone le caratteristiche strutturali, grammaticali e stilistiche e mettendo in relazione i tessuti linguistici con le trame formali dei generi letterari.

To provide students with methodologies and tools for a critical study of the Latin literary and linguistic system; to understand the complexity of textual paths; to make known the evolution of the Latin linguistic reflection and the intersections between ars grammatica, reception and transmission of the works; to develop the ability to interpret the texts, recognizing the structural, grammatical and stylistic features and linking linguistic tissue with the formal patterns of literary genres.


Curriculum Docente

Mariarosaria Pugliarello, laureata in Lettere presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Genova, dal 1973 assistente ordinaria di Letteratura Latina presso la medesima Facoltà, nel 1976 ha conseguito il Perfezionamento in Filologia Classica. Dall’a.a.1978-79 ha avuto l’incarico di insegnamento di Grammatica Latina presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Genova; nel 1982 ha conseguito l’associazione e ha insegnato Grammatica latina, presso la Facoltà di Magistero fino all’a.a.1995-96, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dall’a.a. 1996-97. Attualmente è docente di Letteratura latina nel Corso di Laurea triennale in Lettere e di Letteratura e grammatica latina nel Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Antichità. Fa parte del collegio dei docenti della Scuola di dottorato di ricerca in Culture classiche e moderne, è docente nel Corso di Perfezionamento in Cultura classica e tradizione europea; ha insegnato nel Master in Didattica delle discipline classiche, presso la SSIS di Genova e nel TFA.
È stata responsabile locale di progetto di ricerca nazionale, responsabile di progetti di ricerca di Ateneo e componente di progetti di ricerca nazionali e di Ateneo.
Principali campi di ricerca, nei quali ha pubblicato libri e articoli e presentato relazioni a convegni internazionali: grammatica e storia della grammatica latina; favolistica classica e Fedro; retorica e oratoria di Cicerone; enciclopedismo, erudizione e divulgazione in età imperiale.