TEORIE DELL'IMMAGINE CINEMATOGRAFICA

DOCENTE: LUCA MALAVASI
ANNO: 2016-2017
SSD: L-ART/06
CFU: 6

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: LETTERE (2016-2017)

Programma

Prima parte: il cinema nel quadro della società digitale e della media culture contemporanea; introduzione al campo di studi della cultura visuale.

Seconda parte: il ruolo dei media e delle loro rappresentazioni nel racconto degli eventi bellici contemporanei, dall’11 settembre alla “guerra del terrore”.

Bibliografia

- F. Casetti, La galassia Lumière. Sette parole chiave per il cinema che viene, Bompiani, Milano 2015
- A. Pinotti, A. Somaini, Cultura visuale. Immagini, sguardi, media, dispositivi, Einaudi, Torino, 2016
- W.J.T. Mitchell, Cloning Terror. La Guerra delle immagini dall’11 settembre a oggi, La casa Usher, Firenze-Lucca, 2012
- Materiali caricati su AulaWeb

Per l’esame è inoltre richiesta la visione integrale di 10 film. La filmografia è pubblicata su AulaWeb.

Gli studenti non frequentanti dovranno aggiungere:
- A. Mazzarella, Politiche dell’irrealtà. Scritture e visioni tra Gomorra e Abu Ghraib, Bollati Boringhieri, Torino, 2011

Metodi di Accertamento

1) Colloquio orale destinato a verificare una solida conoscenza degli aspetti costitutivi della medialità contemporanea, con particolare riferimento al ruolo delle nuove tecnologie e dei nuovi dispositivi di visione.
2) Redazione di una tesina su un film scelto tra quelli della filmografia d'esame (le indicazioni per la stesura e l'invio dell'elaborato si trovano su AulaWeb).

Obbiettivi Formativi

Apprendere i principali snodi della storia e della teoria del cinema contemporaneo e le metodologie d’analisi provenienti dall’ambito dei visual studies, con particolare riferimento ai processi di rappresentazione della guerra contemporanea.


Curriculum Docente

Luca Malavasi è ricercatore presso l’Università degli Studi di Genova, dove insegna Storia e critica del cinema e Critica cinematografica. Si occupa principalmente di teoria dell’immagine, cultura visuale e cinema contemporaneo. È membro del comitato direttivo della rivista «L’Avventura» (Il Mulino), redattore di «Cineforum» e critico di «Blow-up»; ha pubblicato saggi per le riviste "Bianco e Nero", "Fata Morgana", "Cinema e Storia", "Comunicazioni Sociali". Tra i suoi volumi: Mario Soldati (2006), Dieci film. Esercizi di lettura (a cura di, 2010), Italia, cinema di famiglie. Storia, generi, modelli (a cura di, 2013), Realismo e tecnologia. Caratteri del cinema contemporaneo (2013), Il cinema di Renato Castellani (a cura di, con G. Carluccio e F. Villa, 2015), Il cinema. Percorsi storici e questioni teoriche (con G. Carluccio e F. Villa, 2015).