GEOGRAFIA DEL TURISMO

DOCENTE: GIAN MARCO UGOLINI
ANNO: 2015-2016
SSD: M-GGR/02
CFU: 12

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA:

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

PROGRAMMA:
Il Corso fornisce le metodologie e gli strumenti geografici per analizzare il settore del turismo. Vengono in particolare trattati i temi riguardanti:
- I flussi turistici per origine e destinazione; quantificazione.
- La percezione e l’immaginario dei siti turistici
- Il ruolo dei fattori socioeconomici
- La classificazione e le tipologie degli spazi turistici
- Le politiche turistiche

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

LOZATO-GIOTART J.P., Geografia del turismo, Hoepli, Milano, 2008. Sono da preparare i capp. 1,2,3,4,5,6,7,9.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

PROGRAMMA:
Il Corso fornisce le metodologie e gli strumenti geografici per analizzare il settore del turismo. Vengono in particolare trattati i temi riguardanti:
- I flussi turistici per origine e destinazione; quantificazione.
- La percezione e l’immaginario dei siti turistici
- Il ruolo dei fattori socioeconomici
- La classificazione e le tipologie degli spazi turistici
- Le politiche turistiche

- Lo studio del turismo quale branca della geografia
- I rapporti fra turismo e geografia economica e politica
- I turismi

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

LOZATO-GIOTART J.P., Geografia del turismo, Hoepli, Milano, 2008. Sono da preparare i capp. 1,2,3,4,5,6,7,9.

BAGNOLI L., Manuale di Geografia del turismo, UTET, Torino, 2014 (terza edizione). Sono da preparare i capp. 1,2,3,4.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

PROGRAMMA:
Il Corso fornisce le metodologie e gli strumenti geografici per analizzare il settore del turismo. Vengono in particolare trattati i temi riguardanti:
- I flussi turistici per origine e destinazione; quantificazione.
- La percezione e l’immaginario dei siti turistici
- Il ruolo dei fattori socioeconomici
- La classificazione e le tipologie degli spazi turistici
- Le politiche turistiche

- Lo studio del turismo quale branca della geografia
- I rapporti fra turismo e geografia economica e politica
- I turismi

- Turismo, ambiente e sostenibilità
- La costruzione dell’immagine turistica

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

LOZATO-GIOTART J.P., Geografia del turismo, Hoepli, Milano, 2008. E’ da preparare tutto il volume.

BAGNOLI L., Manuale di Geografia del turismo, UTET, Torino, 2014 (terza edizione). E’ da preparare tutto il volume.

Metodi di Accertamento

La prova è scritta. Gli studenti frequentanti (almeno i 2/3 delle lezioni) possono sostenere a richiesta la prova orale.

La prova riguarda gli argomenti a programma ed è volta ad accertare il grado di apprendimento raggiunto dall'allievo, sia relativamente all'acquisizione delle competenze di base sia alla capacità di analisi dei fenomeni indagati nelle loro manifestazioni nella realtà contemporanea, attraverso esemplificazioni e citazioni di casi paradigmatici.


Curriculum Docente

Gian Marco Ugolini (Genova 1951), si è laureato in Economia e Commercio presso l'omonima Facoltà dell'Università di Genova nel 1975. E’ stato ricercatore universitario (1986), professore associato e ordinario dal 2013.

E’ stato docente alla Facoltà di Lettere e Filosofia nei corsi di Geografia della popolazione, Demografia, Geografia politica ed economica, Geografia economica e sviluppo turistico, Marketing territoriale e turistico. Attualmente tiene, fra gli altri, il corso di Geografia del turismo.
E’ docente di Geopolitica anche presso il Dipartimento di Scienze politiche, di cui fa parte, e presso il Polo di Imperia.

Nell’ambito della formazione post laurea è stato: Presidente del Collegio docenti del Master universitario di II livello in “Project management turistico-culturale. Strategie e strumenti innovativi per la valorizzazione turistica delle risorse storico-culturali e ambientale.” (edizioni del 2006-2008-2009) e Direttore del Corso di perfezionamento “Turismo culturale per lo sviluppo dei territori” (edizioni del 2010, 2011, 2012)
.
E’ stato promotore della nascita e direttore del Cerist, Centro di Ricerca per l’Innovazione e lo Sviluppo del Turismo e sempre come Cerist partner fondatore dell’ONN – Osservatorio Nautico Nazionale.

I principali filoni d’interesse e della produzione scientifica hanno riguardato, nel tempo,
- l'analisi e lo studio di temi di geografia economica applicata ai contesti regionali e le tematiche legate all'ambiente e all'organizzazione del territorio,
- il diporto nautico e la portualità turistica.
- la geografia politica e la geopolitica.