LETTERATURA GRECA MODULO I

DOCENTE: LEONARDO PAGANELLI
ANNO: 2013-2014
SSD: L-FIL-LET/02
CFU: 6

Questo Insegnamento è parte di
61744 LETTERATURE CLASSICHE (LM) (12 CFU)

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: SCIENZE DELL'ANTICHITA' ARCHEOLOGIA, FILOLOGIA E LETTERATURE, STORIA (2013-2014)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Complementi di letteratura greca e/o di filologia biblica.

Testi relativi al programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La bibliografia, in parte basata su proposte dei frequentanti, sara’ fornita al termine del corso.

ALTRE NOTIZIE
Durante le lezioni saranno consegnati agli studenti i testi oggetto di analisi. Gli studenti che non possono frequentare le lezioni riceveranno informazioni e chiarimenti scrivendo a leonardo.paganelli@unige.it

Metodi di Accertamento

Sono previste lezioni seminariali periodiche per approfondire gli argomenti notevoli del corso, con la partecipazione attiva degli studenti sia per quanto riguarda i testi oggetto di analisi, sia per quanto riguarda l'esposizione. E' previsto un elaborato scritto facoltativo, in aula. L'esame finale, orale, sarà la sintesi del lavoro svolto.

Obbiettivi Formativi

Gli obiettivi formativi consistono essenzialmente nel far progredire le conoscenze acquisite nel corso di studio triennale e condurre gli studenti a una conoscenza sufficientemente approfondita della civiltà letteraria della Grecia antica, nella sua evoluzione storica dalle origini al VI sec. d.C. La trattazione monografica avrà lo scopo di affrontare un tema o più temi (eventualmente divisi nei due moduli, per scopi didattici), con particolare approfondimento e con un valore esemplificativo, rivolgendosi a studenti che hanno già avuto una formazione di base nel campo della letteratura greca antica. Inoltre, ai testi già letti nel triennio se ne devono aggiungere altri, affinché lo studente arrivi alla laurea magistrale avendo letto in lingua originale un adeguato numero di opere importanti, allo scopo di poter apprezzare l'apporto specifico dei principali autori e di sviluppare la capacità di contestualizzare e di interpretare un testo con adeguata competenza
filologica e sensibilità letteraria.

Letteratura latina:

  • comprendere le interrelazioni tra i modelli della tradizione classica latina e le loro riprese nelle età successive (tardoantica, cristiana, medievale, umanistica e rinascimentale);
  • saper interpretare e commentare un testo applicando a esso strumenti e modalità di approccio critico-filologici.
  • conoscere il panorama completo della letteratura latina classica e sapere individuare in quali opere delle epoche successive siano stati utilizzati i medesimi criteri per la costruzione e la fruizione del nuovo testo.
  • comprendere la complessa interazione fra testo e tradizione
  • conoscere metodologie e tecniche ecdotiche, che consentono edizioni di opere verosimilmente conformi all’originale perduto
  • sapere ricostruire, interpretare e commentare un testo, applicando strumenti e metodi di approccio critico-filologico
  • sapere individuare la tecnica di scrittura di un autore
  • sapere riconoscere la scrittura di un testo entro il codice formalizzato del genere letterario di appartenenza.
  • sapere individuare gli elementi linguistici dominanti e caratterizzanti di un testo letterario.

Curriculum Docente

1978-1988: tiene corsi di Letteratura Greca e Storia della Lingua Greca presso l'Università degli Studi di Bologna.

1988-oggi: tiene corsi di Storia della Lingua Greca presso l'Università degli Studi di Genova.

2013-oggi: tiene corsi di Letteratura Greca e di Ebraico presso l'Università degli Studi di Genova.

2000: è nominato dal Governo greco "ambasciatore della cultura ellenica" (Presveftis Ellinismou) per meriti didattici.