FILOSOFIE DEL RINASCIMENTO (LM)

DOCENTE: SIMONA LANGELLA
ANNO: 2015-2016
SSD: M-FIL/06
CFU: 6

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: METODOLOGIE FILOSOFICHE (2015-2016)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La virtù negli specula principum fra XV e XVI secolo.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu


N. Machiavelli, Il Principe, con uno scritto di G. W. F. Hegel, a cura di Ugo Dotti, Feltrinelli, Milano 2014 (nuova edizione).

Altri testi saranno distribuiti a lezione a cura del docente e/o messi a disposizione su Aulaweb

Altre notizie: Per un possibile approfondimento si consiglia: P. Boucheron, Leonardo e Machiavelli, Vite incrociate, Viella, Roma 2014.

Metodi di Accertamento

L'esame è orale. Esso mira ad accertare innanzi tutto la padronanza da parte dello studente delle tematiche affrontate nel corso e la sua capacità di collocarle correttamente nel contesto storico-culturale; in secondo luogo l'uso appropriato del lessico filosofico in relazione agli autori e ai testi presi in esame; infine l'efficacia critico-argomentativi nell'esposizione.

Altre notizie:
Gli studenti che non possono frequentare le lezioni sono invitati a prendere contatto col docente (e-mail: C0746@unige.it; langellauni@gmail.com; tel. 010-2099775).

Obbiettivi Formativi

Il periodo rinascimentale è ricco di suggestioni culturali a motivo principalmente della rinascita degli studi classici. Il fiorire di tali studi ha avuto una diretta e ampia ricaduta anche sul pensiero filosofico. Il corso intende quindi fare emergere l’ampiezza di questa vasta produzione filosofica, che si sviluppa fra XIV e XVI secolo, a partire da diverse correnti di pensiero in particolare nel loro confronto con il passato.

Curriculum Docente

Laureata in Filosofia nel 1992 a Genova, consegue la Licenciatura in Filosofia presso l’Università di Salamanca nel 1994. È stata borsista per un perfezionamento estero in Spagna dal 1994 al 1997. Ha conseguito il Dottorato in Filosofia presso l’Università di Genova nel 2001. Titolare di assegni di ricerca e di borse di studio europee (Marie Curie), ha insegnato come Professore a contratto presso l’Università degli Studi di Genova dal 2005 al 2013 Storia della Filosofia medievale e Storia del cristianesimo. Attualmente insegna come Professore Associato Storia della Filosofia moderna e Introduzione alla Storia della Filosofia (II modulo) nel Corso di Laurea triennale e Filosofie del Rinascimento nel Corso di Laurea specialistica. Insegna anche nei corsi TFA, classe A036 e A037. Linee di ricerca: Storia della Scolastica Spagnola nel secolo XVI, con particolare attenzione al concetto di legge naturale e ai suoi prodromi in età medievale. Ricerche sui manoscritti editi e inediti della Escuela de Salamanca. Ricerche sulle innovazioni apportate nell’insegnamento della Teologia in Spagna nel “Siglo de Oro”. Storia della fondazione dei diritti soggettivi in età moderna e linee del dibattito attuale sui diritti umani.