FILOSOFIA PRATICA CONTEMPORANEA (LM)

DOCENTE: ANGELO CAMPODONICO
ANNO: 2015-2016
SSD: M-FIL/03
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: METODOLOGIE FILOSOFICHE (2015-2016)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Lineamenti di etica contemporanea

Il corso si propone di approfondire all'interno di un quadro complessivo sull'etica contemporanea  le tematiche fondamentali dell’etica anglosassone delle virtù (virtue ethics) anche in connessione con la psicologia sull'argomento.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Occorrerà leggere L. Fonnesu. Storia dell'etica contemporanea, Da Kant alla filosofia analitica, Carocci, Roma 2006 oppure G. Samek Lodovici, L'emozione del bene, Vita e Pensiero Milano 2007

e un testo a scelta fra

Aristotele, Etica nicomachea, Bompiani, Milano 2000
Epitteto, Manuale, Einaudi, Torino 2006.
Agostino, De vera religione, Mursia, Milano 2012.
Tommaso d’Aquino, Le virtù, Bompiani 2014.
G.G. Pletone, Trattato delle virtù, Bompiani 2010
P. Nicole, La carità e l’amor proprio, Morcelliana, Brescia 2005.
I. Kant, Metafisica dei costumi, Bompiani, Milano 2007, parte II Dottrina delle virtù.
F. Nietzsche. Genealogia della morale. Uno scritto polemico, Adelphi, Milano 2002.
M. Scheler, Il risentimento nell’edificazione delle morali, Vita e pensiero, Milano 1983.
R. Guardini, Virtù.Temi e prospettive della vita morale Morcelliana, Brescia 1997.
J. Guitton, Il libro della saggezza e delle virtù ritrovate, Piemme, Torino 2004.A. Macintyre, Dopo la virtù. Saggio di teoria morale, Armando, Roma 2009.
M.C. Nussbaum, Non-Relative Virtues: An Aristotelian Approach (1993), tr. it. Virtù non-relative: un approccio aristotelico, in M. Mangini (a cura di), L'etica delle virtù e i suoi critici, La città del sole, Napoli 1996, pp. 167-209.

R. Crisp (ed.) , How should one live? Essayson the Virtues, Oxford University Press, Oxford 1996.
J. Mc Dowell, Mind, Value and Reality, Harvard University Press, Harvard 1998.
P. Foot, Virtù e vizi, Il Mulino, Bologna 2008.A. Macintyre, Animali razionali dipendenti. Perché gli uomini hanno bisogno delle virtù, Vita e pensiero, Milano 2001.

C. Peterson, M. Seligman, Character Strengths and Virtues, Oxford University Press, Oxford 2004.

 S.M.Gardiner , Virtue Ethics. Old and new, Cornell University Press, Ithaca 2005.
C. Miller, Character and Moral Psichology, Oxford 2009.
D-C. Russell, Practical Intelligence and the Virtues, Clarendon University Press, Oxford 2009.
Values and the Virtues. Aristotelianism in Contemporary Ethics, edited by T. Chappell, Oxford 2006.

R. Hursthouse, On Virtue Ethics, Oxford University Press, Oxford  2000.

D.C. Russell(ed), The Cambridge Companion to Virtue Ethics, Cambridge University Press, Cambridge 2013.
Virtues and their Vices, ed. by K. Tympe & Craig A. Boyd, OUP, Oxford 2014.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

1) Lineamenti di etica contemporanea

Il corso si propone di approfondire all'interno di un quadro complessivo sull'etica contemporanea le tematiche fondamentali dell’etica anglosassone delle virtù (virtue ethics) anche in connessione con la psicologia sull'argomento.

2)Temi e problemi della Virtue Ethics

Si discuteranno in forma seminariale saggi sull’argomento della Virtue Ethics dei principali autori contemporanei di lingua inglese presenti nelle principali antologie sul tema. Tra gli argomenti trattati: il fondamento di un’etica delle virtù, che cosa sono le virtù, il loro ruolo nella vita umana, ragione e virtù, emozioni e virtù, l’unità delle virtù e le sue critiche, principali virtù, l’evoluzione delle virtù, liberalismo e virtù ecc.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Occorrerà leggere L. Fonnesu. Storia dell'etica contemporanea, Da Kant alla filosofia analitica, Carocci, Roma 2006 oppure G. Samek Lodovici, L'emozione del bene, Vita e Pensiero,  Milano 2011.

e tre testi a scelta fra

Aristotele, Etica nicomachea, Bompiani, Milano 2000
Epitteto, Manuale, Einaudi, Torino 2006.
Agostino, De vera religione, Mursia, Milano 2012.
Tommaso d’Aquino, Le virtù, Bompiani 2014.
G.G. Pletone, Trattato delle virtù, Bompiani 2010
P. Nicole, La carità e l’amor proprio, Morcelliana, Brescia 2005.
I. Kant, Metafisica dei costumi, Bompiani, Milano 2007, parte II Dottrina delle virtù.
F. Nietzsche. Genealogia della morale. Uno scritto polemico, Adelphi, Milano 2002.
M. Scheler, Il risentimento nell’edificazione delle morali, Vita e pensiero 1992.
R. Guardini, Virtù.Temi e prospettive della vita morale Morcelliana, Brescia 1997.
J. Guitton, Il libro della saggezza e delle virtù ritrovate, Piemme, Torino 2004.A. Macintyre, Dopo la virtù. Saggio di teoria morale, Armando, Roma 2009.
M. Nussbaum, Non Relatives Virtues. An Aristotelian Approach
J. Mc Dowell, Mind, Value and Reality, Harvard University Press, Harvard 1998.
P. Foot, Virtù e vizi, Il Mulino, Bologna 2008.
C. Miller, Character and Moral Psichology, Oxford 2009.
D-C. Russell, Practical Intelligence and the Virtues, Clarendon University Press, Oxford 2009.
Values and the Virtues. Aristotelianism in Contemporary Ethics, edited by T. Chappell, Oxford 2006.
Virtues and their Vices, ed. by K. Tympe & Craig A. Boyd, OUP, Oxford 2014.

NB: altri Articoli e volumi saranno indicati dal docente nel corso delle lezioni. Una dispensa sarà fornita alla fine del Corso.



Metodi di Accertamento

L'esame è orale. I testi scelti devono essere previamente concordati con il docente. Part of the course may be taught in English, depending upon the presence of foreign students.

Obbiettivi Formativi

Il corso si propone di esaminare i principali temi e le principali correnti in cui si articola nel pensiero contemporaneo la riflessione sull'agire ('praxis') che ha nella tradizione classica il suo atto di nascita.


Curriculum Docente

Angelo Campodonico, nato a Rosario (Argentina) nel 1949 insegna, in qualità di professore ordinario in Filosofia morale, Antropologia filosofica, Introduzione alla Filosofia morale (Corso di laurea triennale in Filosofia), Filosofia pratica contemporanea e Temi di antropologia filosofica (laurea magistrale in Metodologie filosofiche). Coordinatore del Dottorato in Filosofia, ha compiuto soggiorni di studio e tenuto conferenze e seminari presso le Università di Oxford, Notre Dame, Salamanca, Barcellona, Pamplona, Namur, Buenos Aires, Santiago de Chile. Le sue principali linee di ricerca riguardano la riflessione sull'uomo tra natura, intersoggettività e cultura, il tema della natura, della norma e delle virtù in etica e le problematiche connesse all'interculturalità. Dirige il Centro interuniversitario Aretai. Center on Virtues. Ha scritto su Aristotele, Agostino, Tommaso, Hobbes, il pensiero cristiano del Novecento e l'etica angloamericana contemporanea, in particolare sulla Virtue Ethics. Home Page