LETTERATURA ITALIANA MODERNA E CONTEMPORANEA

DOCENTE: FRANCO CONTORBIA
ANNO: 2015-2016
SSD: L-FIL-LET/11
CFU: 9

PERIODO: Annuale
AULAWEB:
ATTIVATO DA: LETTERE (2015-2016)
MUTUAZIONI:
FILOSOFIA (2015-2016) 9 CFU

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Renato Serra tra provincia e Europa

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

La bibliografia degli scritti di e su Renato Serra verrà fornita all'inizio delle lezioni.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Renato Serra tra provincia e Europa

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

La bibliografia degli scritti di e su Renato Serra verrà fornita all'inizio delle lezioni.

Metodi di Accertamento

Orale

Obbiettivi Formativi

Il corso propone lo studio dell’evoluzione storica dall’epoca barbarica all’età basso medievale (secc. V-XV). I contenuti si riferiscono a medioevo e incontro di civiltà; medioevo e costruzione dell’Europa; medioevo italiano. Gli obiettivi formativi dell’insegnamento sono indirizzati, attraverso esemplificazioni e interpretazione delle fonti e nella prospettiva dell’aggiornamento storiografico, alla comprensione dello sviluppo delle istituzioni, della società e dei contesti politici


Curriculum Docente

Franco Contorbia si è laureato in Lettere nell’Università di Genova. È attualmente professore ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea nel Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Arti e Spettacolo (Facoltà di Lettere e Filosofia) dell’Università di Genova, dove è stato anche assistente ordinario di letteratura italiana e professore incaricato di Filologia italiana e di Storia della letteratura moderna e contemporanea. Nella medesima Facoltà è stato direttore dell’Istituto di Letteratura italiana, coordinatore del dottorato di ricerca in Analisi e interpretazione dei testi italiani e romanzi, presidente del corso di laurea in Lettere. È responsabile dell’Archivio del ’900 in Liguria, membro del comitato per l’edizione nazionale degli scritti di Renato Serra e di Giuseppe Giusti e dei comitati scientifici della biennale «Piemonte e letteratura» di San Salvatore Monferrato e della Fondazione Primo Conti di Fiesole. Ha fatto parte dei comitati nazionali per il cinquantenario della morte di Cesare Pavese e per il centenario della nascita di Carlo Levi. Ha pubblicato raccolte di studi, monografie, antologie, biografie per immagini, cataloghi di mostre bio-bibliografiche e iconografiche, indagando autori, opere, temi della letteratura italiana moderna e contemporanea sul terreno della filologia testuale non meno che su quello ermeneutico e storico-critico, aspirando a integrare letteratura e giornalismo, letteratura e arti figurative, letteratura e musica, in conformità con l’adozione di un’ottica mobilmente ‘inclusiva’ e pluridisciplinare.