STORIA CONTEMPORANEA

DOCENTE: FERDINANDO FASCE
ANNO: 2015-2016
SSD: M-STO/04
CFU: 12

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: STORIA (2015-2016)
MUTUAZIONI:
CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (2015-2016) 9 CFU
FILOSOFIA (2015-2016) 9 CFU
LETTERE (2015-2016) 9 CFU
METODOLOGIE FILOSOFICHE (2015-2016) 12 CFU
METODOLOGIE FILOSOFICHE (2015-2016) 6 CFU
STORIA DELL'ARTE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO ARTISTICO (2015-2016) 9 CFU

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Il Novecento: una storia internazionale dell’età contemporanea nel mondo occidentale.

Obiettivo del corso è fornire un'introduzioone alle questioni socio-eco-cult-polit contemporanee con particolare riferimento al Novecento e al mondo occidentale.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

per frequentanti
Alberto M. Banti, L’età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2009
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012

per non frequentanti
P. Viola, Storia moderna e contemporanea, IV. Il Novecento, Torino, Einaudi, 2000
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Il Novecento: una storia internazionale dell’età contemporanea nel mondo occidentale.

I Beatles e i sogni degli anni sessanta: musica, cultura, società.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Per frequentanti:
Alberto M. Banti, L’età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2009
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012
F. Fabbri, Around the clock. Una breve storia della popular music, Torino, UTET, 2008, pp. 3-36, 55-68, 74-82, 100-111, 119-128, 153-160.
S. Casillo, Una generazione d’emergenza, Le Monnier, Firenze, 2013.

per non frequentanti
P. Viola, Storia moderna e contemporanea, IV. Il Novecento, Torino, Einaudi, 2000
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012
F. Fabbri, Around the clock. Una breve storia della popular music, Torino, UTET, 2008
S. Casillo, Una generazione d’emergenza, Le Monnier, Firenze, 2013.

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

Il Novecento: una storia internazionale dell’età contemporanea nel mondo occidentale.
I Beatles e i sogni degli anni sessanta: musica, cultura, società.
Il secolo della pubblicità

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu

Per frequentanti:
Alberto M. Banti, L’età contemporanea. Dalla Grande Guerra a oggi, Roma-Bari, Laterza, 2009
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012
F. Fabbri, Around the clock. Una breve storia della popular music, Torino, UTET, 2008, pp. 3-36, 55-68, 74-82, 100-111, 119-128, 153-160.
S. Casillo, Una generazione d’emergenza, Le Monnier, Firenze, 2013.
V. Codeluppi, Che cos’è la pubblicità, Roma, Carocci, 2011
V. Codeluppi, Storia della pubblicità italiana, Roma, Carocci, 2013


per non frequentanti
P. Viola, Storia moderna e contemporanea, IV. Il Novecento, Torino, Einaudi, 2000
F. Fasce, Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano, Roma, Carocci, 2012
F. Fabbri, Around the clock. Una breve storia della popular music, Torino, UTET, 2008
S. Casillo, Una generazione d’emergenza, Le Monnier, Firenze, 2013
V. Codeluppi, Che cos’è la pubblicità, Roma, Carocci, 2011
V. Codeluppi, Storia della pubblicità italiana, Roma, Carocci, 2013

Metodi di Accertamento

Prova orale finale. 

Obbiettivi Formativi

L’obiettivo del corso è fornire agli studenti una introduzione alle questioni e ai problemi sociali, economici, culturali e politici dell’età contemporanea, con particolare riferimento al Novecento. L’ottica è quella di una storia capace di inserire la vicenda nazionale italiana entro la trama internazionale e transnazionale alla quale essa appartiene. Particolare attenzione viene riservata ai fenomeni della cultura di massa: dalla musica, ai media, alla comunicazione.

Curriculum Docente

Ferdinando Fasce è professore ordinario di Storia Contemporanea nell’Università di Genova.

Si occupa di storia del lavoro; delle migrazioni; della cultura d’impresa, della comunicazione (pubblicità, PR e propaganda) e cultura di massa negli Stati Uniti e in Italia.

Formatosi all’Università di Genova Facoltà di Lettere come allievo di Raimondo Luraghi, ha lavorato presso gli uffici organizzazione e studi problemi del lavoro di Ansaldo e Italimpianti.

E’ stato consulente dell’Archivio Storico Ansaldo, del Mattatuck Museum (Connecticut) e di History Channel.

Ha insegnato per oltre un decennio all’Università di Bologna, Facoltà di Scienze Politiche.

E’ corresponding editor per l’Italia del Journal of American History, redattore delle riviste peer-reviewed “Contemporanea” e “Italian Americana” e membro dell’advisory board di European Journal of American Studies e Acoma..
Ha vinto l’Organization of American Historians Foreign-Language Book Prize per il miglior libro di storia americana in lingua straniera e lo CLR James Prize della Working-Class Studies Association per il miglior saggio di storia del lavoro.

E’ stato visiting lecturer presso Ohio State University, University of Kentucky, University of Tennessee, Florida International University; lecturer alla Harvard Business School e a Cambridge (UK); directeur d’etudes invitè all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Parigi; fellow presso Hagley Museum e Hartman Center-Duke; borsista American Council of Learned Societies e Fulbright-Hays.

E’ stato coordinatore Nazionale di Progetti Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) e vicepresidente dell’Associazione Italiana di Studi Nordamericani (AISNA).

Suoi saggi sono apparsi sulle riviste peer-reviewed “Connecticut History”, “LABOR”, “Journal of Communication Management”, “Reviews in American History” e “Journal of Historical Research in Marketing”.

Collabora a “Secolo XIX” e “L’indice”.

E’ autore, fra l’altro, di Una famiglia a stelle e strisce. Grande guerra e cultura d’impresa in America (il Mulino, 1993); Tra due sponde. Lavoro, affari e cultura tra Italia e Stati Uniti nell’età della grande emigrazione (Graphos, 1993); Democrazia degli affari. Comunicazione aziendale e discorso pubblico negli Stati Uniti, 1900-1940 (Carocci, 2000 2 ristampe); An American Family. The Great War and Corporate Culture in America (Ohio State University Press, 2002); I presidenti Usa. Due secoli di storia (Carocci, 2008 4 ristampe); con P. Rugafiori, Dal petrolio all’energia. ERG 1938-2008. Storia e cultura d’impresa (Laterza, 2008); Le anime del commercio. Pubblicità e consumi nel secolo americano (Carocci, 2012, 1 ristampa 2013); con Raffaella Baritono e Maurizio Vaudagna, Beyond the Nation. Pushing the Boundaries of U.S. History from a Transatlantic Perspective (Otto, 2013) e Irresistible Empire or Innocents Abroad? American Advertising Agencies in Postwar Italy, 1950s-1970s, in “Journal of Historical Research in Marketing”, feb. 2015.

Sta completando con Elisabetta Bini e Bianca Gaudenzi Comprare per credere. La pubblicità in Italia dalla belle époque a oggi (Carocci) e lavora a La musica del tempo. I Beatles e i sogni degli anni sessanta (Einaudi).