LETTERATURA E CULTURA GRECA

DOCENTE: ANNA MARIA MESTURINI
ANNO: 2015-2016
SSD: L-FIL-LET/02
CFU: 6

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (2015-2016)

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

 
- Storia della letteratura greca (per temi, periodi e autori principali).
- Nascita, forme ed evoluzione della cultura letteraria in Grecia: il passaggio dalla oralità alla scrittura.
- L’ekphrasis. La calunnia di Apelle.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

- Un manuale di Storia della letteratura greca (per il Liceo classico).
- L. SBARDELLA, Oralità: da Omero ai mass media, Roma, Carocci, 2006.
- Testi greci:
LUCIANO, Non si deve credere facilmente alla calunnia, in Luciano, Dialoghi, a c. di Vincenzo Longo, vol. III, UTET Torino 1993, pp. 337-359 (o qualunque altra edizione del testo greco con traduzione italiana a fronte).
PAUSANIA, Viaggio in Grecia. Guida antiquaria e artistica. Libro I: Attica e Megaride, introduzione, traduzione e note di Salvatore Rizzo, Milano, BUR, 1997 (I ed. 1991) (o qualunque altra edizione del testo greco con traduzione italiana a fronte).
- Lettura di:
ITALO CALVINO, Lezioni americane. Sei proposte per il prossimo millennio, con particolare attenzione alla lezione sulla “visibilità” (qualunque edizione).

Le (parti di) opere greche da leggere e tradurre dalla lingua originale saranno indicate all’inizio del corso, in sede di illustrazione del programma. Altri testi in greco, oggetto di analisi specifica durante le lezioni, verranno forniti in fotocopia. Ulteriori indicazioni bibliografiche e criteri di scelta saranno consigliati durante lo svolgimento del corso.

Metodi di Accertamento

Esame orale.
Verifica della conoscenza degli autori principali della letteratura greca e dei temi della cultura letteraria, con particolare attenzione alle teorie estetiche e alle descrizioni di opere artistiche e/o architettoniche; accertamento della capacità dello studente di orientarsi nel leggere e tradurre un testo in greco antico (già tradotto e studiato), mostrando di conoscere gli elementi di base della lingua greca.

Obbiettivi Formativi

L'insegnamento di “Letteratura e cultura greca” si propone di fornire una conoscenza degli aspetti culturali che emergono dalla lettura dei testi della letteratura greca, con particolare riferimento all'arte e alle teorie estetiche.

Curriculum Docente

Anna Maria Mesturini si è laureata in Lettere classiche nel 1975 con una tesi in Letteratura greca. E’ ricercatore confermato di Lingua e letteratura greca presso il DAFIST. Dal 2011 insegna Letteratura e cultura greca e Lettorato di greco per gli studenti del curriculum archeologico del CdS in Conservazione dei Beni Culturali. In passato ha insegnato anche discipline del settore di Filologia classica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova per quindici anni e, per due anni accademici, presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Sassari. Si è occupata in prevalenza di poetica greca, di scienza antica (teorie ottiche, colori, meteorologia) di teatro greco, in particolare delle teorie del comico (con interventi critico-testuali), dei percorsi e degli echi della tradizione classica dall'antichità ai giorni nostri (alla luce delle moderne teorie della ‘intertestualità’): ha all’attivo più di 40 pubblicazioni scientifiche, tra cui due volumi su problemi di poetica greca, e articoli pubblicati su prestigiose riviste, oltre a numerose recensioni, voci di enciclopedia (Virgiliana e Oraziana per l’Istituto Treccani), note di commento e qualche traduzione. Attualmente  continua ad occuparsi, sia per la ricerca sia per la didattica, di problemi di estetica antica, con particolare attenzione per i rapporti fra Parola e Immagine, fra Arti poetiche e Arti figurative.