STORIA DELLE ESPLORAZIONI E SCOPERTE GEOGRAFICHE

DOCENTE: FRANCESCO SURDICH
ANNO: 2015-2016
SSD: M-GGR/01
CFU: 9

PERIODO: Annuale

ATTIVATO DA: STORIA (2015-2016)
MUTUAZIONI:
CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (2015-2016) 6 CFU

Programma

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

Nelle prime trentasei ore del corso, corrispondente a 6 CFU, che si terranno nel I semestre, verranno presi in considerazione le vicende, i momenti ed i problemi più significativi della storia delle esplorazioni e delle scoperte geografiche dalla comparsa dell'uomo sulla Terra fino alle imprese spaziali, con particolare riguardo al significato culturale ed economico dei fenomeni presi in considerazione.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu

F. SURDICH, Momenti e problemi di Storia delle esplorazioni, Genova, Bozzi, 1976

A scelta una tra le seguenti pubblicazioni

F. SURDICH, Verso il Nuovo Mondo. L'immaginario europeo e la scoperta dell'America, Firenze, Giunti, 2002

F.SURDICH, Verso i mari del sud. L’esplorazione del Pacifico centrale e meridionale da Magellano a Malaspina, Aracne editrice, Roma 2015

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

Nelle prime trentasei ore del corso, che si terranno nel I semestre, verranno presi in considerazione le vicende, i momenti ed i problemi più significativi della storia delle esplorazioni e delle scoperte geografiche dalla comparsa dell'uomo sulla Terra fino alle imprese spaziali, con particolare riguardo al significato culturale ed economico dei fenomeni presi in considerazione.
Le rimanenti diciotto ore del corso, che si terranno nel II semestre, saranno dedicate al problema della percezione dell'alterità nei resoconti dei viaggiatori europei con particolare riguardo all'epoca delle grandi scoperte geografiche.

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 9 cfu

F. SURDICH, Momenti e problemi di Storia delle esplorazioni, Genova, Bozzi, 1976

Miscellanea di Storia delle esplorazioni, voll. XXI e XLI, Genova, Bozzi, 1996 e 2016

A scelta una tra le seguenti pubblicazioni:

F. SURDICH, Verso il Nuovo Mondo. L'immaginario europeo e la scoperta dell'America, Firenze, Giunti, 2002

F.SURDICH, Verso i mari del sud. L’esplorazione del Pacifico centrale e meridionale da Magellano a Malaspina, Aracne editrice, Roma 2015

Metodi di Accertamento

L'accertamento della preparazione avverrà in forma orale al termine del corso.

Obbiettivi Formativi

L’obbiettivo didattico del corso è far sì che lo studente sia in grado di comprendere i meccanismi politici, economici, religiosi e culturali attraverso i quali nelle diverse epoche le popolazioni europee sono entrate in contatto con le altre popolazioni ed in particolare rendersi conto delle categorie concettuali che hanno orientato e determinato i meccanismi di percezione, comprensione e descrizione delle culture e civiltà'altre', oltre che delle realtà geografiche dei territori da esse popolati.

Curriculum Docente

Francesco Surdich si è laureato presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Genova in Storia Medievale, disciplina nella quale nel 1970 ha conseguito la libera docenza, e nella stessa Facoltà dove ha insegnato anche Storia dei paesi islamici, attualmente insegna Storia delle esplorazioni e delle scoperte geografiche. Sempre nella Facoltà di Lettere dell’Università di Genova ha ricoperto, fra gli altri, gli incarichi di Presidente della Commissione paritetica, di Presidente del corso di laurea in Storia e di Vicepreside e ha ricoperto quello di Preside dal 2008 al 2012. Ha pubblicato una quindicina di volumi, oltre a duecentocinquanta contributi scientifici in riviste specializzate italiane e straniere, volumi miscellanei, atti di convegni. La sua attività di ricerca si è rivolta in maniera particolare alla ricostruzione dei meccanismi politici, economici, religiosi e culturali attraverso i quali nelle diverse epoche le popolazioni europee sono entrate in contatto con le altre culture e civiltà ed in particolare delle categorie concettuali che hanno orientato e determinato i meccanismi di percezione e descrizione di queste culture e civiltà, come pure delle realtà geografiche ed ambientali dei rispettivi territori.